domenica 23 dicembre 2012

Natale in Casa ...Laurentino

Natale in casa Cupiello è uno dei capolavori teatrali che ci ha lasciato il grande Eduardo De Filippo, e se per fortuna le nostre case questi giorni di festa sono molto meno "emotivamente caotici", per quello che riguarda la gestione della cucina, soprattutto se il nucleo familiare, non ha lo standard numerico di sempre ma, cresce,ecco che non è facile approntare un menù.
La scrivente ha trascorso metà della sua vita a Bologna e qui ha acquisito molte delle sue abitudini gastronomiche, ma il Natale non si tocca ! Anzi la Vigilia è sacra e così in casa si perpetua la tradizione napoletana, in memoria del nonno.
A mezzogiorno si pranza "leggero" solo verdura e le mitiche  PIZZE FRITTE.
 Mentre la sera, solo e rigorosamente pesce.
Quindi, niente suggerimenti ma solo il menù di Casa Laurentino:
Antipasti con tartine spalmate di salse varie e Polipo in insalata
Tagliolini al salmone 
Spaghetti alle vongole 
Capitone al forno
Baccalà alla napoletana 
Insalata di RINFORZO e per finire gli Struffoli ( nella foto) gentilmente spediti da Napoli dalla cugina Pupa !
E nel bicchiere ? Greco di Tufo o Falanghina .
Buon Natale a tutti. Livia Elena Laurentino