sabato 1 dicembre 2012

SPECIALE FRANCIA - Chasselas de Moissac

Quando l'autunno avanzato dipinge sulle foglie della campagna tutti i toni del giallo e del rosso è piacevole andare a zonzo per i campi e raccogliere immagini e sensazioni che ci conforteranno durante l'inverno.
Ho avuto la fortuna di essere ospite in Francia, più precisamente al sud nella zona chiamata Tarne-et-Garonne, vicino a Tolosa, dove la Tarn e la Garonna,appunto, si snodano tra colline e pianura prima di sfociare l'una nell'altra. Nella zona di Moissac la coltivazione che va per l maggiore sono le mele e la vite, soprattutto quella che produce una fantastica uva chiamata Chasselas. I suoi grappoli dorati vengono raccolti tardivamente,verso la fine di ottobre, ma opportunamente conservata è un'uva che tradizionalmente viene consumata fresca sulle tavole nel periodo natalizio. Molto produttori oltre a commercializzarla fresca, la trasformano per produrre un succo tutto naturale, come usava anticamente per fare la cura disintossicante , tanto che a Moissac c'è ancora un piccolo edificio liberty deputato in passato alla cura dell'uva, oggi sede della sagra chiamata Chasselas et terroir en fete che ogni anno si  tiene dopo la metà di settembre  con le varie aziende agricole.
Tra le tante  presenti sul territorio, Le Clavel di Jean Francois e Martine Damiani è l'unica a produrre il succo d'uva sia naturale che frizzante, una vera novità.
Tre cotture di Foie Gras -Restaurant  Le Florentin - Moissac

C'è un piacevole ristorante chiamato Le Florentin, che è situato nella pizza della fontane- Place Roger Delthil, proprio nel cuore della cittadella dove si erge maesstosa la bellissima Abbazia di San Pietro, patrimonio dell'UNESCO. Qui oltre al panorama bellissimo da ammirare mentre si pranza degustando il foie gras nelle sue varie sfumature di cottura, ed  è l'unico posto in cui dopo un piacevolissimo pranzo si potrà degustare il gelato allo Chasselas.
Dessert di  Pere con crema vaniglia e gelato Chasselas

Altre info su. www.turismo-midi-pyrenees.it ;                       www.it.touluose-tourisme.com