sabato 1 giugno 2013

Lo chef Claudio Sordi porta la "sua "bolognesità a Vico Equense

Dal 2 al 5 giugno prossimi si svolgerà a Vico Equense la 10.a edizione di una delle più importanti kermess italiane di cucina, ideata dallo chef pluristellato Gennaro Esposito, che ogni anno, nella sua terra d'origine coinvolge maestri della ristorazione d'élite e giovani chef che abbiano già dimostrato di avere credenziali importanti per emergere nella professione,
in una sfida ad esibire piatti originali nei quali siano utilizzati prodotti di pregio delle regioni di provenienza.
Bologna sarà rappresentata da Claudio Sordi, che nella città petroniana quattro anni fa ha aperto in via del Pratello – storico quartiere di osterie e di biasanòt - il Ristorante La Piazzetta,  nel quale seleziona e promuove prodotti che identificano il territorio regionale emiliano-romagnolo.
Il tema della manifestazione di quest’anno è “ Tu vuò fa l’americano, ma si made in Italy…”, per questo Claudio Sordi presenterà il suo Italian Battuta di Manzo Sandwich, una creazione che si ispira al concetto del sandwich americano, ma nel quale “due  fette di pane di farine biologiche rese croccanti abbracciano una tartare di Bianca modenese del Caseificio Rosola di Zocca leggermente affumicata per dare sensazione di BBQ” sono il risultato di gusti, sapori e consistenze nati da un’accurata ricerca.
La gara avrà inizio domenica 2 giugno con “ La Notte Bianca della Gastronomia”, che animerà negozi, bar, ristoranti ed esercizi commerciali nel cuore di Vico Equense. I proventi delle prestigiose  creazioni degli chef avranno un fine benefico: sostenere la Onlus Infanzia nella ricerca per sviluppare e diffondere, in Campania, terapie innovative a favore dei bambini affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali. L'obiettivo è di donare al Dipartimento di Pediatria dell'Università di Napoli “Federico II” strumenti pediatrici ad alta risoluzione per l'endoscopia digestiva.
Durante tutti i giorni della manifestazione saranno inoltre presenti desk dell'Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono per la  raccolta di fondi da destinare a “Il Progetto Melabimbo”, un progetto finalizzato all'acquisto di un apparecchio, destinato all'Ospedale Pausilipon, per la cura e la prevenzione dei melanomi infantili.

Clara Cremonini