giovedì 22 agosto 2013

Le Gustosità di Neria - Antipasto con i fiori di zucchina

 I  Fiori di zucchina ...fiori dell'estate !
 Coltivare zucchine è semplice e permette di avere in tavola non solo i frutti, ma anche i belli e coloratissimi  fiori, fra i più apprezzati in cucina.
 I fiori delle zucchine non sono tutti uguali. 
 Esistono quelli femminili e quelli maschili simili solo esteticamente. 
 In cucina sono edibili entrambi, ma è consigliabile cucinare quelli maschili più grandi e robusti.I fiori femminili  sono quelli da cui si svilupperà il frutto. 
 È possibile raccoglierli, ma si impedirà la crescita del frutto.Dal fruttivendolo si trovano, a volte, e sono quelli  che hanno per gambo una piccola zucchina. 
 I fiori  maschili crescono su sottili peduncoli, non si svilupperà alcun frutto e quando sono maturi e avranno  raggiunto la classica colorazione giallo intenso, sono pronti per essere cucinati.
 Io li preparo sia fritti con la classica pastella oppure light al forno.
 Questo che vi descrivo è un antipasto che si prepara molto velocemente,gustoso e carino e soprattutto con  un risultato eccellente.


    RICETTA dei fiori di zucchina ripieni 
    Ingredienti per quattro persone:
    12 fiori di zucchine
    400 gr di ricotta di latte misto, morbida e cremosa
    50 gr. di parmigiano reggiano grattugiato 
   due cucchiai  di prezzemolo tritato 
   Un pizzico di sale, pepe bianco a piacere, olio extravergine di oliva 
   Mezzo bicchierino di Saba.
   Togliere delicatamente i pistilli dai fiori,lavarli velocemente in acqua corrente ed asciugarli tamponando 
   leggermente con la carta assorbente.  
   In una ciotola lavorare la ricotta per renderla cremosa, aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato, il          prezzemolo, un pizzico di sale e a piacere una spolverata di pepe bianco. 
   Farcire i fiori con la crema ottenuta, disporli in una teglia foderata di carta forno, irrorarli con un filo di olio     extravergine di oliva e passarli in forno caldo a 180 gradi per una decina di minuti.  
   Servire i fiori di zucchina caldi con qualche goccia di Saba e un calice di buon prosecco servito freddo 
    ( 8-10 gradi).
   Buon appetito Neria Rondelli