giovedì 15 agosto 2013

Le Gustosità di Neria - La crescenta allo scalogno IGP di Romagna

Azienda agricola Zaccherini - Foto Giuseppe Porisini
Buon Ferragosto a tutti e ...ogni promessa è debito. In questa stagione lo scalogno è stato da poco raccolto quindi è meglio approfittare per mangiato fresco e assimilare al meglio le sue proprietà.
All'Azienda agricola Zaccarini si stanno ancora sistemando i bulbi per  intrecciare gli steli e riporli al fresco della cantina, dove si manterrà fino a novembre, mese in cui si "svuoterà", in alternativa consiglio di togliere solo la pellicola più esterna e riporlo nel freezer, per conservarlo più a lungo.



Ricetta  della Crescenta allo Scalogno della Vanna 

Ingredienti per 6 persone:
350 gr di farina di grano tenero 00,  15 gr di lievito di birra, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di zucchero, 6 scalogni, 
6 cucchiai di olio extravergine di oliva Impastare la farina con il lievito di birra sciolto precedentemente in mezzo bicchiere di acqua tiepida e lo zucchero,  l'olio extravergine di oliva e il sale. Ottenere un impasto morbido che dovrà lievitare un paio di ore coperto in un luogo tiepido. Quando l'impasto  sarà lievitato rimpastarlo dolcemente incorporando gli scalogni affettati finemente. Stendere l'impasto in una larga teglia unta di olio, lasciarla lievitare ancora un'ora, poi cuocere in forno caldo a 200 gradi per 20 minuti circa.  
Buon appetito !
Neria Rondelli