lunedì 9 settembre 2013

Al SANA con un Mondo di o del Gusto...


Due eccellenze del territorio emiliano romagnolo, sono state presentate allo stand della Regione Emilia Romagna alla 25 esima edizione del SANA il Salone del Biologico e del naturale in corso a Bologna fino a martedì 10. 

Artefice dell’iniziativa il portale Mondo del Gusto, nella persona di Stefano Bugamelli, attento degustatore e scopritore di prodotti di qualità come quelli ospitati che sono l’azienda il Grifo di Giorgio Bonaccini,che ha presentato i suoi salumi e il Nugareto, realtà di vitivinicola di recente costituzione guidata da Mauro Masi.

Il Grifo, nella campagna di Bagno di Reggio Emilia, è un’azienda a filiera chiusa che parte dalla coltivazione dei cereali per la nutrizione dei suini, risultanti da una serie di incroci di tre razze,la Mora romagnola,la Large White e la Landrace, che vengono cresciuti allo stato brado e alimentati biologicamente.
E’ un allevamento più lungo che arriva ai 18 -20 mesi e fa crescere il maiale fino ad arrivare a 160 kg., il risultato è una carne pregiata che si trasforma un prodotto di ottima qualità. 



A pochi chilometri da Bologna, nei terreni che a Sasso Marconi, confinano con Casalecchio e guardano la Basilica di San Luca, è nata due anni fa l’azienda agricola vitivinicola Nugareto. Mauro Masi ha attivato un progetto di "restituzione del territorio alla comunità”, come lui stesso lo ha definito, che ha portato i 15 ettari coltivati a vigneto biologico, e con raccolta manuale, a produrre tre vini:

Giullare - Pignoletto frizzante in purezza 12 vol.
Cantastorie - Pignoletto sup 12,5 vol.
Monello - Rosso Bologna 60 % cabernet sauvignon 20 % merlot 20 % Barbera. 13 vol..
Ad oggi già 25 ristoranti della città hanno adottato i vini Nugareto.
Livia Elena Laurentino