giovedì 12 settembre 2013

Inizia la 58° Festa dell'Uva a Castenaso (Bo)


Un lungo anzi lunghissimo weekend quello che Castenaso, alle porte di Bologna propone con la 58 esima edizione dell Festa dell'Uva, organizzata per il sesto anno dall'Associazione di promozione sociale Pro Loco del paese. Grazie anche alle notti bianche organizzate da Confcommercio e Comitato Commerciati di Castenaso, la sua estensione sarà eccezionale con i 3.000 metri quadrarti pedonalizzati di strade, piazze, giardini e cortili dove sono attesi più di 40.000 visitatori. La Festa dell'Uva "anticipa" e segna il passaggio dall'estate all'autunno, e nasce all'insegna della solidarietà, come risultato di un lavoro che coinvolge tutta la comunità di Castenaso. Oltre 500 persone vengono coinvolte in questa manifestazione, assumendo ruoli diversi da quello che hanno nella vita quotidiana, e si trasformano in cuochi, camerieri, montatori di strutture, organizzatori di gare sportive, intrattenitori, approvvigionatori, artisti, tecnici delle luci, manutentori, animatori, registi di eventi ed altro ancora, consentendo al paese di realizzare una grande manifestazione senza alcun ticket d'ingresso.



La disponibilità di ogni singolo individuo diventa un bene comune per realizzare una grande festa, che attira visitatori da tutta la provincia, e per raggiungere un'importante finalità: donare fondi a iniziative benefiche. 
Tra i tantissimi eventi organizzati anche due commedie dialettali al Cine teatro Italia, e sabato 14 e domenica 15 alle ore 15.00 9° edizione della Rievocazione storica  della Battaglia dell' Idice tra i Galli Boi e i Romani , a cura della associazione culturale Legiones in Agro Boiorum. 
Come sempre il lavoro dei volontari si è profuso per la realizzazione dei " sughi " d'uva , il dolce tradizionale di questa occasione e di questa stagione.
Livia Elena Laurentino