sabato 14 giugno 2014

Sulle colline forlivesi “ARTEVIGNA”- contemporary vineyards da Drei Donà

Il vigneto diventa una galleria d’arte.

Fare vino è un arte e c’è chi, oltre a farlo a regola d’arte, ha deciso di creare un evento che leghi questi due mondi:  il nome è Drei Donà - Tenuta La Palazza. L’azienda ubicata tra Predappio e Forlì ha organizzato per sabato 14 giugno ARTEVIGNA Contemporary Vineyards. I vigneti della Tenuta sanno lo scenario orinale e perfetto per l’esclusiva performance che l’artista argentino Oscar Dominguez dedica alla natura. Il pubblico avrà modo di scoprire come sia possibile dare vita a una “coltivazione artistica” del vigneto, trasformando ogni scarto in materia viva da contemplare, passeggiando tra i filari. I tralci della potatura diverranno un'installazione alta 6 metri, prima opera di un itinerario immerso nel verde dove troveranno spazio altre creazioni di Oscar Dominguez e di artisti internazionali. Le opere che ogni anno saranno presentate entreranno a far parte di un vero e proprio “ parco artistico nei vigneti “, espressione estetica della sostenibilità in cui l'azienda ha sempre creduto ed investito. Anche coloro che lo visiteranno saranno parte integrante del progetto perché dalle ore 15.00, quando sarà aperto al pubblico,oltre alla possibilità di degustare i vini dell’azienda, si potrà a dare vita a quello che vuole essere un omaggio all’arte e al rispetto della natura. 
Dall' incontro tra Oscar Dominguez, Giovanna Vittoria Drei Donà ed il figlio Enrico, titolari dell'omonima azienda è nato questo progetto unico nel suo genere. L’azienda dei conti Drei Donà  è nata agli inizi del secolo scorso e oggi è universalmente riconosciuta come un indiscusso punto di riferimento per il Sangiovese di Romagna che qui trova la sua espressione più tipica ed elegante. 
Un riconoscimento sottolineato anche da Wine Spectator che per tre anni ha decretato  la Drei Donà  come una delle 100 Migliori Aziende Italiane.
Livia Elena Laurentino