mercoledì 20 agosto 2014

A Todi le cassette di legno diventano SCRIGNI D'AUTORE

Scrigni d’Autore, è un'originale mostra che lega il vino all'arte, trasformando le cassette in legno che abitualemente contengono le bottiglie in vere e proprie opere da ammirare. Il vernissage è previsto per le ore 18.00 di venerdì 22 agosto Palazzo Valenti Fredi in occasione del Todi Festival 2014.
La mostra dal sottotitolo Opere scelte dalla Collezione Cantina Roccafiore racchiude in sé la storia di questa esposizione che testimonia il legame dell’azienda vinicola con l’arte e la cultura.
Il progetto, curato da Manuela De Leonardis e organizzato da Auro e Celso Ceccobelli, è nato infatti da un’idea di Leonardo Baccarelli, fondatore di Roccafiore, e si è sviluppato nel corso del 2014 coniugando intuito e passione con la libertà creativa di 21 artisti locali e internazionali attivi nel territorio umbro. Tra questi ultimi vi sono: Eleonora Biagetti, Antonio Buonfiglio, Francesco Capponi, Bruno Ceccobelli, Michele Ciribifera, Mario Consiglio, Carlo Dell'Amico, Massimo Diosono, Marino Ficola, Benedetta Galli, Rolf Jacobsen, Ugo Levita, Graziano Marini, Rita Miranda, Gianni Moretti, Attilio Quintili, Nicola Renzi, Jack Sal, Meri Tancredi, Lisa Wade, Antonella Zazzera. Agli artisti è stato consegnato un materiale di “scarto”, la scatola in legno per vini svuotata del suo contenuto e alla loro creatività è stato affidato il compito di reinterpretarla, utilizzando tecniche e materiali affini alla propria poetica.
L'esposizione che si concluderà il 31 agosto, avrà i seguenti orario di apertura: 10.00 - 13.00  e 17.00 - 22.00 , anche su appuntamento contattando i seguenti recapiti: e-mail celsauro@gmail.com - tel. 333 2164925