venerdì 24 ottobre 2014

Le Gustosità di Neria - Un ricordo “marino” delle vacanze


La ricetta che propongo è il piacevole ricordo della mia recente vacanza a Formentera. È uno dei piatti tipici che insieme alla paella e alla salsa alici si deve assolutamente assaggiare quando si va nell'isola. È una pietanza ricca e saporita a base di polpo, verdure e finocchietto selvatico che cresce spontaneo e profuma tutta l'isola. Questo piatto viene servito caldissimo nel tipico padellino di ferro. Lo trovi solo in alcuni ristoranti di cucina tradizionale come per esempio il Ristorante S'Eufabi Carretera De La Mola. La preparazione è un po'laboriosa ma il risultato è buonissimo...
Ecco la ricetta della Padellata di polpo
Ingredienti per 4 persone : 800 gr di polpo, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 peperone rosso, 1 peperone giallo, 2 zucchine, 1 melanzana, 20 pomodorini ciliegini, 2 patate, 1 piccola cipolla, 1 spicchio di aglio, 1 bicchiere di vino bianco, sale, pepe, finocchietto selvatico, olio extravergine di oliva. 
In una pentola capiente portare a bollore acqua leggermente salata ed immergervi  il polpo, prima  per 3 volte per arricciare i tentacoli, poi a fiamma bassa lasciare sobbollire il polpo coperto per 50 minuti circa aggiungendo anche un bicchiere di vino bianco. 
Nel frattempo preparare le verdure tagliandole tutte in piccoli pezzetti. In una padella, meglio se un wok, procedere con la cottura delle verdur;soffriggere la cipolla con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungere in sequenza le carote, il sedano e cuocere per qualche minuto. aggiungere le melanzane, le zucchine, i peperoni, i pomodorini ed infine il finocchietto selvatico, aggiustare di sale e continuare la cottura per una decina di minuti. In una altra padella rosolare le patate con uno spicchio di aglio in un poco di olio extravergine di oliva e cuocere fino ad ottenere le patate cotte dentro e croccanti esternamente e salarle leggermente. Quando il polpo sarà cotto, lasciarlo raffreddare, privarlo della pelle, tagliarlo a tocchetti ed aggiungerli alle verdure. Ungere con olio extravergine di oliva una pirofila da forno; disporre nel fondo le patate poi aggiungere il polpo con le verdure e passare in forno per 15 minuti a 180 gr. Servire la padellata di Polpo caldissima spolverizzata con un pizzico di pepe.

Il vino in abbinamento: Vermentino di Gallura DOCG Superiore, un vino dalla struttura importante ed intensamente aromatico ideale abbinamento ad un piatto strutturato e ricco di sapori come quello che ho preparato. Il colore è giallo paglierino, con riflessi verdognoli, il bouquet è intenso con note di frutta esotica.  È morbido e persistente, con sentori vegetali e minerali. Temperatura di sevizio 10 gradi.
Buon lavoro e buon appetito! Neria Rondelli
Mata Heri augura buon ascolto con We don't need another hero -
Tina Turner 
www.youtube.com/watch?v=dq4aOaDXIfY