venerdì 5 dicembre 2014

Le gustosità di Neria - Faraona ripiena con pistacchi e noci


Menù delle Feste ? Non solo tacchino!
Il tacchino è il preferito per le feste di Natale, forse per un connubio tra la tradizione italiana e quella anglosassone. In realtà gli altri volatili, come cappone, anatra, oca e faraona sono altrettanto gustosi e scenografici. Vale veramente la pena prepararli. Io ho scelto la faraona, un tipo di gallina di piccole dimensioni, magra, dal gusto delicato e raffinato. L'ho cucinata ripiena e passata in forno. Una ricetta semplice, gustosa e furba perché si può preparare in anticipo e al momento di portarla in tavola basta riscaldarla nel forno.
La ricetta della Faraona ripiena con pistacchi e noci 
Ingredienti per 6 persone: 1 faraona di circa 1,2 kg, 150 gr di lombo di maiale tritato, 150 gr di prosciutto cotto, 100 gr di pancarrè, 1 pugno di prezzemolo tritato, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 uovo, 1 bicchiere di latte, 20 noci, 20 pistacchi, 2 rametti di rosmarino, 1 rametto di salvia, 2 spicchi di aglio, sale, pepe, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 bicchiere di vino bianco secco Dal macellaio di fiducia farsi preparare la faraona disossata, chiedendo di lasciare intatte le ali e cosce. Pulire accuratamente la faraona, salarla e peparla all'interno. Preparare il ripieno per la farcia: in una terrina inzuppare il pane con il latte e mescolare ridicendolo in poltiglia; aggiungere  il lombo e il prosciutto cotto tritati, il parmigiano, il prezzemolo, l'uovo, sale, pepe ed amalgamare il tutto. Aggiungere ancora i pistacchi, le noci ed il ripieno è pronto. Riempire con il composta la faraona, ricomporla e se serve cucire l'apertura con il filo in modo che il ripieno non esca. Salarla ancora un poco esternamente. In una casseruola rosolare a fuoco basso la faraona con olio, aglio, rosmarino e salvia. Sfumare poi con il vino bianco, coprire e lasciare cuocere dolcemente per almeno 1 ora. Passare poi la casseruola in forno e continuare la cottura finché la faraona sarà rosolata. Portare a tavola la Faraona Ripiena intera ed affettarla al momento davanti agli ospiti.
Il vino in abbinamento sicuramente un rosso ! Ad esempio Velletri DOC Riserva un vino di qualità pregiata ottenuto dall'uvaggio tra Montelpulciano, Cesanese d'Affile, Merlot ed una piccola percentuale di Sangiovese. Il colore è rosso rubino con riflessi violacei; il profumo ha il caratteristico sentore di mammole, di frutti come i lamponi e le amarene e sentori di prugne secche e muschio con l'invecchiamento. Il gusto è armonico, vellutato, giustamente tannico e caldo. Temperatura di servizio 14 -16 gradi.
Buon lavoro e buon appetito ! Neria Rondelli
Mata Heri augura buon ascolto con Nutbush city limits
 Ike & Tina Turner
https://www.youtube.com/watch?v=8oRW9cN3ucg