venerdì 24 aprile 2015

Le Gustosità di Neria - Una coppia vincente ortaggi e formaggi


Spinaci e ricotta, porri e robiola, piselli e caprino, asparagi e burrata, gorgonzola e carotine...Le verdure si uniscono al formaggio e insieme creano una grande armonia di sapori. Si trasformano in pietanze bellissime da vedere, facilissime da preparare e dal sapore irresistibile. Oggi ho preparato delle crêpes; ho usato la farina di grano saraceno per renderle più rustiche e saporite. Il ripieno è molto delicato; ho unito gli asparagi alla cremosa burrata...Una accoppiata vincente.
La ricetta delle Crêpes di grano saraceno, asparagi e burrata 
Ingredienti per 4 persone: 500 gr asparagi, 200 gr di burrata, 125 gr di latte, 1/2 bicchiere di acqua, 
10 gr di burro, 2 uova, 1 cipollato fresco, 
parmigiano grattugiato, olio extravergine di oliva, 100 gr.digrano saraceno, 50gr.di farina 0
sale, timo   
Come prima cosa preparare le crêpes mescolando le farine, 1 pizzico di sale, il burro fuso, il latte, l'acqua e mescolare con una frustaelettrica fino ad ottenere una pastella fluida; lasciarla riposare almeno 1 ora. In una padella del diametro di 18 - 20 cm,  imburrata leggermente, versare un mestolo di pastella e cuocere entrambi i lati. Si otterranno 8 crêpes. Pulire gli asparagi e separare le punte dai gambi; lessare questi ultimi in acqua salata e scolarli; tuffare nella stessa acqua le punte, scolarle dopo un paio di minuti e raffreddarle in acqua e ghiaccio. In una padella con un filo di olio soffriggere i gambi con il cippollotto. Frullare i gambi con la parte cremosa della burrata, 2  cucchiai di parmigiano  grattugiato ed aggiustare di sale e a piacere pepe bianco. Farcire le crêpes con una cucchiaiata di crema al formaggio, aggiungere qualche punta di asparagi  e chiuderle in quattro. In una teglia da forno imburrata, collocare le crêpes, mettere sopra ad ognuna qualche pezzetto dell'esterno della burrata, spolverizzare con parmigiano grattugiato ed infornare a 190 gradi per 5 minuti. Servire le crêpes di grano saraceno, asparagi e burrata caldissime completando il piatto con qualche fogliolina di timo. 
Il vino in abbinamento: Müller Thurgau Concilio I.G.T. Vigneti delle Dolomiti, vino frizzante ottenuto con metodo Charmat. Questo gradevole vino frizzante dal colore paglierino con riflessi verdolini,  con piacevole sentore aromatico di pesca e di rosa moscata, fresco, di medio corpo è un ottimo aperitivo e può essere abbinato a pietanze leggere e raffinate, anche a base di pesce. Temperatura di servizio 10 - 12 gradi. Il Müller Thurgau Frizzante Concilio è distribuito in Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori.  Buon lavoro e buon appetito. Neria Rondelli
Mata Heri augura buon ascolto con Yellow river – Christie