venerdì 30 ottobre 2015

Le Gustosità di Neria - LA PARMIGIANA DI ZUCCA


La parmigiana classica è fatta con le melanzane ed è un piatto tipico estivo. In autunno però, quando le melanzane non sono più di stagione,  si possono sostituire con la zucca e vi assicuro è un ottima alternativa. Per realizzare questo piatto ho scelto la zucca violina, dolce e compatta; come formaggio ho usato il saporito caciocavallo pugliese che ha donato  carattere a questa delicata pietanza. 
Ho preparato la parmigiana  senza passata di pomodoro, aggiungendo un poco di besciamella aromatizzata con noce moscata; per rendere il tutto leggero e meno calorico ho deciso di non friggere la zucca ma cuocerla in forno con risultato ottimo. 
La ricetta della PARMIGIANA di ZUCCA
Ingredienti per 6 persone: 700 gr di zucca, 350 gr di caciocavallo pugliese, 1 tazza di besciamella, 50 gr di parmigiano grattugiato, 1 cucchiaio di burro, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 rametto di rosmarino, sale, noce moscata a piacere.

Privare la zucca della buccia e dei semi e tagliare a fette alte circa mezzo centimetro. Disporre le fette di zucca su una teglia foderata con carta forno, condirle con un filo di olio extravergine di oliva, il rosmarino ed un pizzico di sale. Fare cuocere per circa 20 minuti a 180 gradi. Nel frattempo preparare la besciamella ed affettare sottilmente il caciocavallo. Imburrare una pirofila da forno poi adagiarvi uno strato di fette di zucca; ricoprire con qualche cucchiaio di besciamella, un poco di caciocavallo e parmigiano grattugiato. Procedere con un altro strato di zucca e condire come sopra fino ad esaurire tutti gli ingredienti. Sull'ultimo strato, oltre al parmigiano, spolverizzare con un pizzico di pangrattato ed aggiungere qualche fiocchetto di burro. Cuocere per circa 30 minuti in forno a 180 gradi . Si formerà una crosticina dorata e croccante in superficie. Servire la parmigiana di zucca calda con una spolverata di noce moscata a piacere; è molto buona anche servita tiepida. In abbinamento consiglio un vino bianco delicato, di buona struttura e lunga persistenza, molto aromatico  come Gewürztraminer Trentino Doc Concilio distribuito dai F.lli Rinaldi Importatori. Temperatura di servizio 10 - 12 gradi. Buon lavoro e buon appetito ! Neria Rondelli
Mata Heri augura buon ascolto con Shock and Terror live - cKy

https://www.youtube.com/watch?v=aS9lCUB6ZI4


mercoledì 28 ottobre 2015

A Trevi week end dedicato all'olio "nuovo" con FESTIVOL


Le notizie su come sia andata l’annata 2015 per l’olio sono contrastanti e variano a seconda delle zone di produzione, tuttavia il Comune di Trevi ha confermato l’appuntamento con “Festivol - Trevi tra olio, arte, musica e papille”. Sabato 31 e domenica 1 novembre  prenderà il via la nona edizione, in coincidenza con “Frantoi aperti” che celebra il rito della prima spremitura e dell’olio nuovo e in Umbria dura fino al 29 novembre. Trevi accoglierà il mercato contadino, quello delle pulci e per i visitatori sarà possibile visitare i frantoi sparsi sulle colline circostanti grazie ad un servizio di navetta gratuito. Alle ore 11.00 presso l’Oleoteca Giorgione di Gambero Rosso Channel terrà uno show cooking gratuito, mentre in Piazza Mazzini si svolgeranno le degustazioni di bruschette all’olio extra vergine di oliva. Appuntamenti anche con la bellezza per massaggi a viso e mani a Villa Fabbri. Il programma è ricchissimo ed è possibile consultarlo su www.festivol.it  Livia Elena Laurentino

venerdì 23 ottobre 2015

Le Gustosità di Neria - NIDI AL FORMAGGIO

 

Pochi ingredienti, pochissimo tempo ed ecco pronto un antipasto classico e saporito . Un ottimo modo di aprire un ricco menù autunnale.
La ricetta : NIDI AL FORMAGGIO

Ingredienti per 4 persone: 150 gr di formaggio di capra semistagionato, 4 vol-au-vent di circa 10 cm di diametro, 1 manciata di nocciole, 10 foglie di rucola, 1 pera,  succo di limone, olio di nocciola, pepe a piacere

  

Io ho preparato i vol-au-vent in casa ma si possono acquistare già pronti dal panettiere o dal pasticciere di fiducia. Adagiare  4 fette di formaggio di capra semistagionato alte circa 1,5 cm dentro ai vol-au-vent. Spolverizzare con granella di nocciola e scaldarli in forno caldo a 200 gr per circa 5 minuti finché il formaggio comincerà a fondere. Intanto spezzettare grossolanamente una manciata di nocciole; lavare ed asciugare le foglie di rucola; in una ciotola emulsionare 1 cucchiaio di olio di nocciole con qualche goccia di limone. Trasferire i vol-au-vent sul piatto di portata, condire con la citronette , una spolverata di pepe ed alcune nocciole tostate e spezzettate, le foglioline di rucola e qualche spicchio di pera.





Servire i NIDI AL FORMAGGIO con un calice di Chardonnay Del Garda Doc; questo vino bianco, soave e raffinato, fruttato e avvolgente, equilibrato,, giusto di acidità, fresco e sapido, si abbina piacevolmente al carattere deciso del piatto. Temperatura di servizio 10 - 12 gradi.



Buon lavoro e buon appetito.

Neria Rondelli

mercoledì 21 ottobre 2015

IL FINGER FOOD FESTIVAL approda a Bologna


Bologna “City of food” non si smentisce e, dopo un week end dedicato alla regina dei salumi la mortadella, ecco che per il prossimo fine settimana ci attende il Finger Food Festival. Per tre giorni, il  23, 24 e 25 ottobre in piazza Liber Paradisus a Bologna, sotto la Tettoia Nervi, si realizzerà un evento che unisce lo street food alla birra ed alla musica, in una vera e propria contaminazione cosmopolita.
Molte delle regioni italiane saranno presenti con le loro specialità come la Toscana con lampredotto, trippa, hamburger di chianina, l’Emilia Romagna con gnocco fritto, tigelle, birra Levante, birra Bellazzi, le Marche con olive ascolane, birra Amarcord, Il Furgoncino, la Puglia con bombette, panzerotti fritti, pettole, orecchiette, il Veneto con pastin, Birrificio Artigianale Veneto, Piccolo Birrificio Veneto; l’Abruzzo con arrosticini; la Campania con mozzarella di bufala alla brace, la
Liguria con farinata, trofie al pesto e la Sicilia con pane ca’ meusa, arancine e cannoli. 

Il resto del mondo sarà rappresentato da paella, pesce fritto in cartoccio, churros, gulasch, tacos, angus argentino, cupcakes, birra Barcelona, vegan food. Anche la musica si manifesterà attraverso stili e generi diversi con i bolognesi Rumba De Bodas, che spaziano dal swing e ska, al blues e jazz, fino alla balcanica e klezmer; Eusebio Martinelli con la musica gitana, i MaMaAfr!KA con la loro world/pachanka che attraversa reggae, punk, rap, ska, samba, funk, rumba e rock infine gli italo argentini España Circo Este con il loro tango punk.
Ecco gli orari per il cibo :
Venerdì 23/10: dalle ore 18.00 alle 24.00
Sabato 24/10: dalle ore12.00 alle 24.00
Domenica 25/10: dalle ore 12.00 alle 24.00 e
per la musica
Venerdì 23
h.18.30: dj set Finger Food Dj's (world music)
h.21.30: live Rumba De Bodas
Sabato 24
h.16.00: dj set Finger Food Dj's (world music)
h.20.00: live: Balkan Grill feat Dj Pravda + Chef Berna
h.21.30: live Eusebio Martinelli & Gipsy Abarth Orkestar
Domenica 25
h.16.00: dj set Finger Food Dj's (world music)
h.19.00: live MaMaAfr!KA
h.21.00: live España Circo Este . Livia Elena Laurentino