venerdì 18 marzo 2016

Le Gustosità di Neria - Filetto di salmone con asparagi e Feta




Il gusto delicato degli asparagi, la freschezza e la sapidità del formaggio si sposano molto bene con le carni pregiate del salmone e il risultato è una pietanza saporita, equilibrata, elegante che piacerà proprio a tutti. Da provare. 
La ricetta del FILETTO DI SALMONE CON ASPARAGI E FETA




Ingredienti per 4 persone: 800 gr di filetto di salmone, 500 gr di asparagi puliti,  1 cipollotto, 1 patata, 80 gr di feta, erba cipollina, gomasio,  olio extravergine di oliva, sale e pepe






Pulire e lessare al dente gli asparagi in acqua bollente salata; scolarli, conservare l'acqua di cottura e dividere le punte degli asparagi dal gambo. In un tegame,  con un filo di olio extravergine di oliva, soffriggere per qualche minuto un piccolo cipollotto tritato con una patata tagliata a cubetti e i gambi degli asparagi. Aggiungere un poco di acqua di cottura, aggiustare di sale e continuare la cottura per una decina di minuti; frullare con mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia. 


Tagliare il filetto di salmone in 4 tranci e farli soffriggere in una padella rovente con un filo di olio. Lasciateli sfrigolare per qualche minuto poi toglierli dalla padella e staccare la pelle. Spolverizzare i tranci di salmone con gomasio e completare la cottura nella stessa padella cuocendoli per 3 - 4 minuti per lato. Servire i tranci di salmone con la crema di asparagi calda  e una quenelle di feta frullata con qualche filo di erba cipollina. 


Il vino in abbinamento: Verdicchio di Matelica Doc , "Vigneti del Cerro"  Cantina Belisario. Di colore giallo paglierino con inconfondibili riflessi verdolini, questo eccellente vino in bocca si presenta secco, persistente e caldo con sentori di frutta matura; morbido ed avvolgente regala al palato una rotondità che non stanca grazie al piacevole retrogusto  di mandorla tipico del Verdicchio. Temperatura di servizio 8 - 10 gradi. I vini Belisario sono distribuiti in Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori 

Buon lavoro e buon appetito ! Neria Rondelli