mercoledì 6 aprile 2016

A VINITALY 2016 - Salone Internazionale dei vini e distillati l'Emilia Romagna presenta le novità.



È imminente l'avvio della manifestazione più importante per il mondo del vino Vinitaly 2016 ( Verona Fiere 10-13 aprile) che quest'anno compie 50 anni. L’Enoteca Regionale Emilia Romagna, anche in questa edizione, sarà protagonista e cercherà di stupire i visitatori per la qualità delle degustazioni. Il Padiglione , l'unico ad avere nell'interno un ristorante ed una sala eventi, sarà una grande Cantina con 200 tra aziende e tutti i consorzi, 7 banchi di assaggio con circa 500 tipologie di vini, organizzati per aree, in modo che ogni visitatore possa percorrere il proprio viaggio sensoriale del buongusto lungo l'immaginaria via Emilia, la lunga strada che unisce tutte le provincie della regione. Il ristorante presente all'interno del padiglione proporrà menù legati al territorio; si spazierà tra eccellenti formaggi e salumi, ma l'attenzione sarà accentrata sul fiore all'occhiello: la pasta fresca. Le bravissime sfogline la prepareranno quotidianamente e si potranno degustare fino a 6 piatti di diverse tipologie, con una grande brigata di cuochi, camerieri e sommelier che garantiranno un servizio impeccabile.
Ogni giornata del Vinitaly 2016 importanti appuntamenti aspetteranno i numerosi visitatori: il viaggio lungo la via Emilia alla scoperta dei vini autoctoni di questa terra; Via Emilia Wine & Food, la presentazione della nuova App della Regione Emilia Romagna per la promozione dei prodotti e del territorio regionale, il progetto In Cantina, Sapori e profumi dell’Emilia Romagna, l'innovativo format già attivo a Francoforte. Ad aiutare i tanti visitatori attesi anche quest’anno l'Enoteca Regionale Emilia Romagna ha realizzato una nuova web App in doppia lingua (italiano e inglese), che guiderà l'utente visitatore alla degustazione ed approfondire le conoscenze dei prodotti che troverà fisicamente sui banchi d’assaggio.
Il calendario completo con i dettagli di ogni appuntamento sarà pubblicato sul sito www.enotecaemiliaromagna.it,:sui canali social Facebook (Enoteca Regionale Emilia Romagna) e Twitter (EnotecaEmiliaRomagna; @EnotecaEmRom), sarà possibile seguire gli eventi live con aggiornamenti, foto e materiale multimediale. Neria Rondelli