domenica 22 maggio 2016

Alex Britti in concerto attraverso le immagini di Joanna Marioni


Nell'atmosfera intima e raccolta del suggestivo Teatro del Giglio di Lucca, Alex Britti e le sue chitarre diventano protagonisti assoluti.


Pop italiano contaminato con raffinate influenze jazz e blues che richiamano la magia degli artisti d'oltre oceano.


Con un  brano strumentale, catalizza e coinvolge emotivamente i presenti grazie all'immediatezza comunicativa delle sue armonie.


Alex scherza con autoironia con il suo pubblico e lo coinvolge in "esperimenti social", nascondendosi dietro l'obiettivo per sfuggire, timidamente ma orgoglioso, alla modernità.


Serata piacevole per un pubblico di ogni età.   Testo e foto di Joanna Marioni