sabato 28 maggio 2016

Rockandfood al Cibus 2016 - parte prima


Dalla visita all'edizione 2016 del Cibus sono emerse, tra le tante proposte di prodotti e aziende, alcune realtà che ci interessa segnalare. Prima fra tutte, ma solo da considerarsi come ordine temporale, quella della Garbo surgelati, specializzati in fritto, “fiore all'occhiello” quello di zucca… La storia inizia 25 anni fa quando Andrea Commanducci, ex carabiniere con la passione per la cucina, decide di mettere a punto la ricetta giusta per realizzare fiori di zucca pastellati buoni come appena fatti, ci riesce dopo quasi quattro anni ,ma ora ne produce 150 mila al giorno !
Naturalmente oltre ai fiori di zucca che vengono raccolti nel pomeriggio nell'Agro Pontino e lavorati a mano uno ad uno, alle prime luci dell'alba per mantenerne la freschezza, l'azienda produce altre prelibatezze come la mozzarella in carrozza, crocchette di patate, supplì e arancini di riso, olive all'ascolana, capperi e foglie di salvia oltre ai filetti di baccalà norvegese.

La seconda tappa è stata da Madama Oliva la ditta, leader italiana nel settore delle olive fresche confezionate con una produzione di 4,5 milioni di kg all'anno con 15 linee produttive, ha presentato al Cibus un nuovo snack: i lupini “già sgusciati”. 
Ottima e gustosa alternativa alle solite patatine, i lupini contengono solo 72 calorie (la confezione è da 60 gr. n.d.r.) hanno un elevato contenuto di proteine e fibra alimentare ed il loro consumo abituale riduce i il livello del colesterolo e contribuisce alla prevenzione dell'ipertensione.



Dalle olive abruzzesi al Prosciutto Toscano che vent'anni fa ha ottenuto la DOP, e che tutelato da un consorzio che ne garantisce innanzitutto la provenienza da suini selezionati, nati, allevati e macellati in Toscana, è un prodotto molto ricercato.
Una particolare attenzione l'abbiamo riservata alla ditta Pedon, azienda veneta nata nel 1984 come distribuzione all'ingrosso di prodotti alimentari. Negli anni il Gruppo Pedon è cresciuto tanto da raggiungere ad oggi le 3.000 referenze con oltre 100 linee a marchio privato. Dai classici legumi, l'azienda per venire incontro al consumatore con uno stile di vita sempre in accelerazione e sempre più attento ad un'alimentazione sana, ha messo a punto le linee Happy Veggie, a base di soia e dedicata  al mondo veg in continua crescita e Salvaminuti, già presenti sul mercato ma ora arricchite da nuovi prodotti.
Ecco quindi Salvaminuti Express piatti a base di quinoa pronti in 5 minuti, i Senza Glutine con quattro referenze tra mix e cereali antichi dedicate a celiaci, vegetariani e vegani e infine i Surgelati, insalate surgelate preparate con cereali e e verdure biologiche pronte in 4 minuti sia in padella che a microonde.Al di là dei prodotti quello che conquista è la filosofia aziendale attenta non solo alla propria crescita, ma e soprattutto allo sviluppo dei “partner”, ovvero gli agricoltori di altri paesi del mondo che la Pedon ha scelto per aumentare la produzione dei cereali, data la sempre crescente richiesta del mercato, controllando il prodotto fin dal terreno e non solo acquistandolo per commercializzarlo. Livia Elena Laurentino