martedì 18 ottobre 2016

Torna MortadellaBò dal 20 al 23 ottobre


E'Amore a prima fetta! 
È lo slogan dell'appuntamento autunnale con MortadellaBò, la manifestazione che celebra nel cuore della città felsinea, il suo salume per eccellenza. Da giovedì 20 a domenica 23 ottobre il Consorzio Mortadella Bologna ha organizzato nel centro storico l'evento che, giunto alla quarta edizione, ne farà conoscere le caratteristiche non solo apprezzandola attraverso le degustazioni dei vari produttori , ma anche tramite le interpretazioni degli chef. Ecco quindi che ad affiancare le foodbyke, che nella scorsa edizione ha visto una vendita di 8 mila panini e 130 mila visitatori, saranno coinvolti 8 chef, di cui 4 emiliani, che in un grande food truk interpreteranno la Mortadella secondo la loro ricetta.
Giovedì 20 ottobre, dopo l'inaugurazione ufficiale (ore 15.00), in campo ci saranno Lucia Antonelli della Taverna del Cacciatore e Terry Giacomello di Inkiostro, venerdì sarà la volta di Ivan Poletti della Cantina Bentivoglio con i fratelli Costardi dell' omonimo ristorante di Vercelli. Sabato toccherà a Claudio Sordi de I Carracci affiancato da Angelo Troiani de Il Convivio di Roma. Concluderanno la manifestazione Mario Ferrara dello Scacco Matto con Andrea Provenzani del Liberty di Milano. A completare l'offerta gastronomica birre artigianali e vini del territorio. La manifestazione non sarà solo un momento dedicato al "palato", ma anche di svago e di informazione con laboratori per grandi e piccini e intrattenimento con giochi musica dal vivo e dj set.




































Quindici i marchi presenti tra grandi salumifici e aziende artigianali.
Un mercato, quello della mortadella, sempre in crescita che quest'anno ha prodotto 40 milioni di Kg al secondo posto dopo il prosciutto di Parma. Un prodotto trasparente di cui si conoscono gli ingredienti , negli anni rivisti secondo i dettami dietetici che lo rendono meno calorico. Livia Elena Laurentino