venerdì 11 novembre 2016

Le Gustosità di Neria - CROCCHETTE di SPINACI al FORNO


Un modo piacevole di mangiare gli spinaci gradito anche a chi non li ama particolarmente. Questa che presento è una ricetta vegetariana gustosa e leggera, molto veloce e facilissima che piacerà proprio a tutti anche ai bambini. 




La ricetta delle CROCCHETTE di SPINACI
Ingredienti per 6 persone: 500 gr di spinaci lessati, 1 cipollotto, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 100 gr di robiola o ricotta, 2 cucchiai di parmigiano, 1 uovo, sale, pepe a piacere, 40 gr di farina di mais.

Lessare gli spinaci e strizzarli molto bene per togliere l'acqua in eccesso. In una padella soffriggere il cipollotto tritato finemente con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Aggiungere gli spinaci lessati in precedenza e tritatati anche questi finemente; aggiustare di sale, 1 macinata di pepe a piacere, e continuare a cuocere per qualche minuto finché gli spinaci saranno saporiti e completamente asciutti. 

In una terrina mescolare gli spinaci con il formaggio robiola ( o ricotta), l'uovo, il parmigiano ed amalgamare il tutto; con le mani formare delle piccole crocchette, passarle nella farina di mais ed allinearle su una teglia foderata con carta forno leggermente unta con olio. 


Infornare a 180 gradi e cuocere per 20 minuti avendo cura di rigirarle a metà cottura.
Servire le CROCCHETTE di SPINACI calde come antipasto o un leggero secondo. Sono ottime anche tiepide o fredde. 

In abbinamento servire un calice di Pinot Grigio Doc Valdadige, elegante e gradevole vino ottenuto dall' omonimo vitigno di origine francese proveniente dalla mutazione del Pinot Nero e che ha trovato habitat ideale in Trentino Alto Adige, in Friuli Venezia Giulia nella zona del Collio e dei Colli Orientali, in Veneto e Lombardia. Alla vista si presenta di un colore giallo intenso con sfumature ramate, all'olfatto spiccano profumi fruttati di mela golden e note di mineralità; secco, armonico ed equilibrato è ottimo come aperitivo, con antipasti leggeri e pietanze di pesce e carni bianche, formaggi semistagionati, affettati, omelette e salse. Temperatura di servizio 10 - 12 gradi. Buon lavoro e buon appetito ! Neria Rondelli