venerdì 6 gennaio 2017

Le Gustosità di Neria - CROSTATA della BEFANA

Questo è da sempre il mio modo di riciclare la buonissima carne (manzo e cappone) che è servita per preparare il succulento brodo per i tortellini di Capodanno ma che poi nessuno vuole mangiare. Ricetta da provare e vi assicuro che andrà a ruba; tutti chiederanno ancora una fetta di questa crostata salata che può essere servita anche come un secondo piatto completo.

La ricetta della CROSTATA della BEFANA 

Ingredienti per 6 persone 250 gr di pasta brisée, 2 cipollotti freschi, 200 gr di piselli surgelati, 2 carote, 2 zucchine, 2 patate, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale, pepe, 100 gr di formaggio semi stagionato a piacere, 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato, lesso di manzo, cappone o gallina lessata, sale, pepe, 1 uovo.
In una casseruola con l'olio soffriggere dolcemente i cipollotti tagliati a rondelle; aggiustare di sale poi aggiungere in sequenza le patate tagliate a cubetti, le carote , i piselli e le zucchine. Cuocere a fuoco dolce finché le verdure risultino cotte ma croccanti. 
Nel frattempo tagliare a cubetti il lesso di manzo freddo e il cappone rimasti dalla pentola di fine anno. In una teglia per crostate stendere la pasta brisée; tagliare i bordi che serviranno a rifinire la crostata ; va benissimo anche la pasta brisée pronta. 
Bucherellare la pasta con una forchetta poi a strati aggiungere le verdure, il manzo lessato, il formaggio a scaglie, una spolverizzata
di parmigiano poi ancora verdure, il cappone lessato a pezzetti ancora verdure, formaggio e parmigiano fino ad esaurire tutti gli ingredienti. 
Decorare con la pasta rimasta, pennellare con il rosso d'uovo ed infornare a 180 gradi per 40 minuti circa. 
Servire la CROSTATA DELLA BEFANA calda o tiepida con un calice di buon vino rosso come Südtirol Alto Adige Lagrein Kaltern Caldaro, vitigno autoctono dell'Alto Adige che produce un vino di carattere ricco di aromi di frutta di bosco,ciliegia e viola; morbido e vellutato al palato risulta essere un vino di grande equilibrio. Temperatura di servizio 16 - 18 gradi.
Buon lavoro e buon appetito ! Neria Rondelli