giovedì 4 maggio 2017

SORRENTO è ROSÉ DAL 12 AL 14 MAGGIO

Sorrento - Marina grande

Sorrento famosa nel mondo per la sua bellezza e per i suoi limoni, ora diventerà un punto di riferimento anche per un appuntamento dedicato al vino. Sarà infatti Sorrento, una delle perle della Costiere Amalfitana ad ospitare il primo Festival dei vini rosati il prossimo maggio.
Organizzato dall'Associazione nazionale Le Donne del Vino  Sorrento Rosé, sarà ospitato dal 12 al 14 maggio nel capoluogo della penisola sorrentina. Durante la manifestazione, che sarà tenuta a battesimo dalla chef e produttrice di vino Lidia Bastianich, saranno coinvolti  ristoranti, pizzerie e wine bar del centro di Sorrento legati da un piacevole fil ... rosè.
Il cuore della manifestazione sarà a Villa Fiorentino, sede della Fondazione Sorrento, che ha l’obiettivo di promuovere e formare le espressioni della cultura e dell'arte, di valorizzare il patrimonio ambientale e storico-artistico locale, nonché di promuovere eventi e azioni di marketing territoriale. Qui si svolgeranno tavole rotonde, chiacchierate con le produttrici, un banco d’assaggio con oltre 100 etichette da tutta Italia e dall’estero, aperitivi e la “street pizza” di Antonino Esposito.
"Rosato non è rosa" sostengono le Donne del Vino. “Il nostro impegno – ha dichiarato la presidente nazionale Donatella Cinelli Colombini - è promuovere la cultura del vino rosato attraverso una manifestazione che mira a raccontare i rosé in tutte le loro sfumature: terroir, vitigni, tecniche produttive e aspetti sensoriali, secondo l'ottica del confronto tra territori di produzione nazionali
Sabato 13 maggio alle ore 10.00 al Grand Hotel Europa Palace si terrà la tavola rotonda Pizza e vino rosato, un momento di confronto e riflessione sugli sviluppi futuri del rosé e sull’abbinamento con la pizza, sulle sue potenzialità commerciali, in Italia e all’estero, sulle modalità per comunicare efficacemente e in modo innovativo questa alleanza. Livia Elena Laurentino