venerdì 16 giugno 2017

Gustosità di Neria - CASERECCE INTEGRALI con PESTO di ZUCCHINE & FETA GRIGLIATA



La pasta in estate deve essere fresca e semplice con verdure di stagione e profumi mediterranei. Anche con farine particolari le pastasciutte sono sempre appetitose e gradite. Oggi ho provato preparare il pesto alle zucchine, buonissimo, ed ho condito una pasta integrale...risultato ottimo da provare.


La ricetta delle CASERECCE INTEGRALI 
con PESTO di ZUCCHINE & FETA GRIGLIATA


Ingredienti per 4 persone 320 gr di caserecce integrali, 100 gr di feta, 2 zucchine, 15 pomodorini datterini, 1 porro, 10 foglie di basilico, 20 gr di pinoli, 50 gr di parmigiano grattugiato, olio extravergine di oliva, sale, pepe

Lavare le zucchine, privarle della parte iniziale e finale ed affettarle; affettare anche il porro. 
In una padella rosolare il porro con un filo di olio, aggiungere le zucchine, un pizzico di sale e cuocere per qualche minuto. 
Nel mixer frullare le zucchine precedentemente cotte, il basilico, i pinoli.
Aggiungere il parmigiano, l'olio ed amalgamare bene il tutto.
Lessare la pasta per 10 minuti o quanto indicato sulla confezione. 
Nel frattempo grigliare i pomodorini su una piastra e condirli con olio ed un pizzico di sale. 
Grigliare anche la feta e tagliarla a cubetti. 
Scolare la pasta, condirla con il pesto di zucchine, completare con i pomodorini e la feta grigliata, una spolverata di pepe a piacere e servire. 


Gustare le CASERECCE INTEGRALI con PESTO di ZUCCHINE & FETA GRIGLIATA con un calice di Bianco dei Sorni Trentino Doc, vino bianco a base di uve Chardonnay, Pinot Bianco e Nosiola coltivate nella zona viticola dei Sorni a Lavis. 

Il particolare terreno ed il clima di quella zona conferiscono alle uve una particolare dolcezza ed aromaticità. 
Al naso il Bianco dei Sorni Trentino Doc ricorda l'albicocca, la pesca bianca e la mela cotogna con note floreali di fiori di campo. 
Al palato è intenso ed elegante con note di freschezza e sapidità, che lasciano una piacevole e persistente sensazione aromatica. Servito fresco trova un piacevole abbinamento con antipasti a base di pesce, con primi piatti a base di verdure, con risotti, con secondi piatti di carne bianca e formaggi non stagionati. Temperatura di servizio 8 - 10 gradi.
Buon lavoro e buon appetito ! Neria Rondelli