martedì 15 agosto 2017

ERMAL META - Click di JOANNA MARIONI



Ermal Meta fa tappa a Forte dei Marmi nel suggestivo scenario della storica Villa Bertelli con il suo “Vietato morire tour”.


Il cantautore non si è risparmiato per il suo calorosissimo pubblico, regalando due ore di energia pura, in cui ha cantato alternandosi tra chitarre e tastiera, e proponendo un vasto e apprezzato repertorio, tra ballad e pezzi dal cuore rock. Apprezzatissima l’interpretazione di Amara terra mia di Modugno che tutti hanno ascoltato in rispettoso silenzio.


Come di consueto era presente il suo fanclub con una nutrita rappresentanza, che ha organizzato diverse iniziative corografiche per animare alcuni momenti salienti dell’esibizione a cui Ermal partecipa sempre con affetto.


Meta ha incantato gli spettatori, è arrivato diretto al cuore di tutti con semplicità ed eleganza tipica d’altri tempi.Sul palco con lui Marco Montanari alla chitarra, Andrea Vicentini ai cori e alla chitarra acustica, Roberto Cardelli alla tastiera e pianoforte, Dino Rubini al basso e Emiliano Bassi alla batteria.

Testo e foto by Joanna Marioni