martedì 5 dicembre 2017

AMARA - Click By JOANNA MARIONI


Voce intensa, graffiata e profonda, grandi doti interpretative e compositive, fanno di Amara (Erika Mineo) una delle artiste italiane che più si sono fatte strada nell’universo della musica pop degli ultimi anni. Racconta la vita e i sentimenti nella loro più profonda e autentica essenza, è introspettiva e riflessiva, senza rinunciare a brani dall’anima più pop-rock.


Partecipa a varie edizioni del concorso Sanremo Lab, nel 2010 si aggiudica un festival dedicato ai cantautori la cui giuria è presieduta da Mogol che le conferisce una borsa di studio presso il CET (scuola di perfezionamento per lo sviluppo della cultura e della musica, fondata e diretta da Mogol)
Sempre nello stesso anno Amara ottiene l’importante riconoscimento al Premio Lunezia, come vincitrice delle Nuove Proposte con il brano Mani. L’artista toscana è ritornata sul prestigioso palco di Marina di Carrara nel 2015 come premiata nella sezione Pop d'Autore per il disco d`esordio Donna Libera e  quest’anno con la motivazione “Per la rapida e ricca carriera dalla vittoria del Premio Lunezia Nuove Proposte 2010 ad oggi”.


Erika intervistata, dopo il soundcheck, da Gigi Zini dichiara di essere molto affezionata al Premio e in particolare a Stefano de Martino e a Loredana D’Anghera (rispettivamente patron e direttore artistico nuove proposte) che considera come “padrino e madrina della sua strada artistica” e afferma che “ogni sua partecipazione al Lunezia è un po' come tornare a casa”.


Amara ha preso parte al Festival di Sanremo sezione Nuove proposte nel 2015 con il brano Credo e quest’anno in duplice veste di autrice con Che sia benedetta, magistralmente interpretato da Fiorella Mannoia e classificatosi al secondo posto nella categoria big e, come ospite durante l’ultima serata, cantando Pace con Paolo Vallesi. Un anno ricco di impegni e partecipazioni importanti, ricordiamo il Premio Luttazzi in onda su Rai 1, la presenza in giuria al Premio Mia Martini e all’Area Sanremo e il concerto dedicato ai talenti toscani trasmessi su Radio 1.


Amara è tra gli autori che collaboreranno con i ragazzi della Scuola di Amici. Il prossimo impegno è previsto per il 7 dicembre come ospite dell’evento “Un battito per Amatrice” organizzato dalla associazione Mondo a colori Onlus. Testo e foto by Joanna Marioni