sabato 9 dicembre 2017

GIANNA NANNINI - Click by JOANNA MARIONI


Dopo Rimini, Roma e Milano, è Firenze ad ospitare le ultime due date del “Road to Amore Gigante Tour” di Gianna Nannini, una serie di attesissime anteprime live cui la rocker italiana promuove il suo nuovo album “Amore gigante”, uscito a fine ottobre e che anticipano il tour 2018 che partirà
il prossimo 10 marzo dall’Alte Oper di Francoforte e che la vedrà protagonista sui più prestigiosi palchi italiani e tedeschi.


Una Gianna “fenomenale”, per dirla come il titolo del suo ultimo singolo, e in grandissima forma, con una grinta contagiosa ed un’energia magnetica ed esplosiva, riempie e infiamma per ben due sere il Mandela Forum.
Ribelle, fuori dagli schemi convenzionali, la Nannini emoziona, seduce e scatena, sempre con il sorriso e una piacevole ricerca di contatto con il pubblico che mantiene per l’intera esibizione.


Il concerto si apre sulle note della sua nuova hit e da subito i presenti si scatenano e faticano a stare seduti, sì perché il concerto è inaspettatamente con posto a sedere, una formula inedita per un concerto dall’anima rock.  I cori accompagnano l’intero show e quasi si sovrappongono alla voce dell’artista durante  I maschi, Hey Bionda, Fotoromanza, Amandoti, Sei nell’anima, Profumo, America, Bello e impossibile.


In scaletta 26 brani, di cui 8 estratti da Amore gigante, “il viaggio più rock negli stati d’animo, un' autentica esplorazione emotiva con l’inconfondibile marchio Nannini.
Ad accompagnare l’artista toscana sul palco una band di ben 16 elementi che vede anche la presenza di un ensemble di 6 archi, che ha reso uniche e intense le versioni melodiche-elettroacustiche di alcuni suoi successi. 


Un plauso particolare alle luci che hanno impreziosito lo show con effetti e incastri cromatici perfetti. Gianna 10 e lode!

 
Testo e foto di Joanna Marioni