venerdì 2 febbraio 2018

Gustosità di Neria - CARDI nel SUGO di POLPETTINE SAPORITE




È tempo di cardi ! Appartengono alla famiglia dei carciofi e hanno come questi virtù depurative; hanno coste lunghe dure con un gusto piacevolmente amarognolo. Sono un poco laboriosi nella preparazione ... le lunghe coste vanno pulite eliminando i filamenti; le coste interne, tenere bianchissime si possono gustare in pinzimonio con salse a piacere. Personalmente li preferisco cotti, semplicemente lessati, al forno oppure in padella sono comunque buonissimi. Oggi ho preparato i cardi con il sugo seguendo una vecchia ricetta della tradizione, robusta e saporita molto invernale

La ricetta dei CARDI nel SUGO 
di POLPETTINE SAPORITE

Ingredienti per 4 persone 6 coste di cardo, 2 spicchi di aglio, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 1 bicchiere di passata di pomodoro, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 400 gr di salsiccia di maiale fresca, sale, pepe

Tagliare via la base del cespo di cardo fino all'attaccatura delle coste e la parte superiore con le foglie. 
Eliminare le coste estere più dure (queste non sono da buttare ma si possono usare in altre preparazioni; per esempio è ottima la Crema di Cardi prossimamente sul blog ); dividere le foglie interne a tocchetti; eliminare anche i filamenti aiutandosi con un pelapatate. Immergere i pezzetti di cardi man mano in acqua acidulata con succo di limone perché i cardi, come i carciofi, tendono a ossidarsi ed annerire rapidamente. 

In una larga padella soffriggere due spicchi di aglio in olio extravergine di oliva. Aggiungere poi una manciata di prezzemolo tritato e continuare la cottura del sughetto a fuoco dolce per qualche minuto. 
Unire poi i cardi, risciacquati e scolati bene dall'acqua acidulata; farli insaporire, spruzzare con il vino bianco e lasciare evaporare. Aggiungere un bicchiere di passata di pomodoro, sale e pepe e continuare la cottura. 
Preparare ora le polpettine, riducendo semplicemente a piccole palline della salsiccia fresca di maiale; metterle a cuocere nella padella dove stanno cuocendo anche i cardi. 
Continuare la cottura, a fuoco moderato finché i cardi risulteranno morbidi e le polpettine cotte. 
Servire i CARDI nel SUGO di POLPETTINE SAPORITE a piacere come secondo piatto oppure per condire una pasta di semola corta. 

Io li ho serviti come piatto unico in una pagnotta di pane integrale abbrustolita con un calice di Gutturnio Doc frizzante Fox Trot Mossi Aziende Vitivinicole in Albareto Ziano Piacentino. Rosso rubino intenso, questo delizioso vino ottenuto dall'uvaggio di Barbera e Croatina, fragrante con intensi profumi dei frutti rossi, piacevolmente vivace, morbido ed equilibrato nell'acidità è ideale compagno di pietanze con sughi succulenti di carne, carni arrosto o in umido.
Neria Rondelli