venerdì 2 marzo 2018

Gustosità di NERIA - BOCCONCINI di VITELLO in BIANCO & RISO VENERE


Invitante e sostanzioso, lo spezzatino con il sugo é una classica pietanza invernale che, accompagnato da patate, diventa un perfetto ed equilibrato piatto unico. Oggi non ho preparato lo spezzatino come al solito con il sugo di pomodoro, ma con una deliziosa crema allo yoghurt e tante erbe aromatiche. Per renderlo piatto unico l’ho abbinato ad un profumato ed aromatico riso venere che ha completato perfettamente questa pietanza.

La ricetta dei BOCCONCINI di VITELLO 
in BIANCO & RISO VENERE


Ingredienti per 4 persone 800 gr di spezzatino di vitello, 2 cipolle, 1 spicchio di aglio, 1 foglia di alloro, 1 rametto di salvia, 1 rametto di rosmarino, 1 rametto di maggiorana, 1 pezzetto di peperoncino, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 lt di brodo vegetale, 1 cucchiaio di farina, 2 cucchiai di yogurt greco, 1 cucchiaio di panna, olio extravergine di oliva, sale, pepe, 200 gr di riso venere

Tagliare le cipolle a rondelle e rosolarle dolcemente in una padella insieme allo specchio di aglio e un filo di olio extravergine di oliva; aggiungere la carne e rosolarla in tutte le sue parti; sfumare con il vino, salare e pepare. 
Legare le erbe aromatiche in un mazzetto ed aggiungerlo alla carne con il peperoncino; lasciare evaporare bene il vino poi aggiungere la farina, mescolare e coprire la carne con il brodo. Cuocere a tegame coperto e fuoco basso per almeno 1 ora. 
A cottura quasi ultimata aggiungere allo spezzatino lo yogurt ed un cucchiaio di panna, mescolare bene e finire la cottura. 
Nel frattempo sciacquare il riso e lessarlo in una pentola con abbondante acqua bollente leggermente salata per il tempo indicato sulla confezione. 
Scolare il riso e servire i BOCCONCINI di VITELLO in BIANCO & RISO VENERE irrorato con il sugo di cottura. 


Un calice di Ripasso Valpolicella Classico Superiore Cantina Valpolicella sarà il giusto completamento a questa mia saporita e cremosa pietanza. 
Di colore rosso carico, questo è un vino complesso, vinoso e speziato che nasce dalla rifermentazione del vino Valpolicella sulle vinacce fresche di Amarone. 
Di sapore pieno e vellutato si accompagna a carni alla griglia o molto condite e aromatiche e a formaggi stagionati. Temperatura di servizio 16 -18 gradi.

Buon lavoro e buon appetito! Neria Rondelli