venerdì 30 marzo 2018

Gustosità di NERIA -TORTA di GRUYERE & ASPARAGI


Profumi e sapori di primavera nella torta salata che ho preparato; è una ricetta di stagione con un binomio collaudassimo: uova e asparagi. L’aggiunta del saporito formaggio svizzero dona alla torta una nota raffinata; il formaggio cremoso la rende soffice e l’orzo la giusta consistenza.



La ricetta della TORTA di GRUYERE & ASPARAGI

Ingredienti per 6 persone 400 gr di asparagi, 300 gr di gruyére, 100 gr di orzo perlato lessato, 3 uova, 1/2 cucchiaino di lievito per torte salate, 80 gr di farina, 80 gr di formaggio cremoso (tipo robiola ), 1 rametto di prezzemolo, sale, pepe


Lavare gli asparagi, eliminare le parti legnose dai gambi aiutandosi con un pelapatate, poi tagliare il resto a fettine di 2 - 3 cm di lunghezza e lasciare intere le punte. 

Lessare le fettine e punte in acqua bollente leggermente salata per qualche minuto. 
Scolare delicatamente gli asparagi con un mestolo forato e metterle su un canovaccio ad asciugare e raffreddare. 

Mescolare i tuorli in una terrina, unire il formaggio cremoso e lavorare fino ad ottenere una crema omogenea. 

Aggiungere la farina, il lievito, l’orzo, il formaggio tagliato a dadini, gli asparagi, il prezzemolo tritato, una presa di sale, una generosa macinata di pepe ed amalgamare il tutto. 
Infine incorporare delicatamente al composto gli albumi montati a neve ferma facendo attenzione a non smontarli. 

Foderare con carta forno uno stampo di 20 cm di diametro, rovesciarvi il composto e cuocere la torta in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti. 
Togliere la torta dal forno e lasciarla intiepidire poi sfornarla e servire. 



In abbinamento alla TORTA di GRUYERE & ASPARAGI servire un calice di Bis Ribolla Gialla Cozzarolo, viticoltori in Cividale del Friuli.
Questo spumante brut metodo Charmat prodotto esclusivamente da uve di Ribolla Gialla è caratterizzato da un cristallino colore giallo e da un fine perlage; piacevole profumo di banana e lievito, al palato è secco, asciutto ed equilibrato. Perfetto come aperitivo, ma anche a tutto pasto, in abbinamento a piatti a base di verdure, carni bianche e pesce.
Temperatura di servizio 8 – 10 gradi 
Buon lavoro e buon appetito ! Neria Rondelli