venerdì 20 aprile 2018

Gustosità di NERIA - CRESPELLE alle ERBETTE & CREMA di PARMIGIANO





Con sfiziose farciture primaverili a base di fresche verdure, ecco che le paste ripiene possono diventare un primo piatto ricco ma leggero. Oggi ho preparato le crespelle, un piatto sfizioso e gustoso, ideale per un pranzo della domenica. Valida alternativa alle solite lasagne o cannelloni, le crespelle si possono preparare in anticipo; al momento infornarle e il pranzo sarà pronto.

La ricetta delle CRESPELLE alle 
ERBETTE & CREMA di PARMIGIANO
Ingredienti per 6 persone

Per le crêpes: 300 gr di farina 00, 1/2 lt di latte, 3 uova, 1 pizzico di sale, 1 noce di burro



Per il ripieno: 600 gr di ricotta fresca, 500 gr di bietoline, 100 gr di parmigiano reggiano grattugiato, 1 uovo, 1 cipollotto, 150 gr di speck, olio extravergine di oliva, sale, pepe


Per la crema di parmigiano: 200 gr di parmigiano reggiano 24 mesi, 100 gr di panna fresca


Preparare come prima cosa le crêpes: rompere le uova in una ciotola dai bordi alti, mescolare con una forchetta, unire il latte ed amalgamare accuratamente gli ingredienti. Aggiungere poco alla volta la farina setacciata avendo cura di non formare grumi poi continuare a mescolare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo. 
Coprire la ciotola con una pellicola trasparente e lasciare riposare per almeno 30 minuti in frigorifero; con più la pastella riposa con più le crêpes riusciranno bene.
Trascorso il tempo mescolare l’impasto poi scaldare una crepiera di cm 20 di diametro ed ungerla con una piccola noce di burro. 
Una volta a temperatura versare un mestolo di impasto sufficiente a ricoprire la superficie della padella; ruotare la padella fino a distribuire il composto uniformemente sulla superficie; la pastella cuocerà rapidamente. 
Quando i bordi della crêpe saranno leggermente dorati e si staccheranno girarla; cuocere un altro minuto poi staccare la crêpe e con una paletta riporla su un piatto.
Continuare in questo modo fino a terminare la pastella.
Preparare ora il ripieno; eliminare le coste delle bietole esterne più dure, lavarle in acqua corrente; affettare il cipollotto e soffriggerlo nella padella con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungere le erbette, un pizzico di sale e una spolverata di pepe e cuocere per una decina di minuti; con un mixer ad immersione frullare la verdura e lasciarle raffreddare. 
In una ciotola mescolare la ricotta, l’uovo, metà del parmigiano, la verdura tritata e lo speck tagliato a striscioline; amalgamare tutti gli ingredienti.
Comporre ora le crespelle : riempire ogni crespella con il ripieno; tagliarle a cilindretti e mettetele in una pirofila imburrata. 
Cospargere la superficie delle crespelle con fiocchetti di burro, aggiungere un poco di latte nel fondo nella teglia per ammorbidirle, spolverare con abbondante parmigiano
grattugiato e infornate a 180 gradi per 20 – 25 minuti circa.
Mentre le crespelle cuociono preparare la crema di parmigiano: scaldare leggermente la panna, unire il parmigiano reggiano grattugiato e frullare con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema densa ed omogenea. Scaldarla la crema di parmigiano ancora un poco prima di servirla sulle crespelle.
Distribuire la crema di parmigiano nei piatti ed appoggiarvi sopra le crespelle.

 



Un calice di Canto - Bianco Doc Colli Orientali del Friuli Azienda Agricola Cantarutti, elegante, complesso ed avvolgente vino bianco accompagnerà piacevolmente le CRESPELLE alle ERBETTE & CREMA di PARMIGIANO. Frutto di un fantasioso e creativo uvaggio formato da Friulano, Pinot Bianco e Sauvignon, Canto è un vino dagli aromi freschi, floreali che ricordano la rosa; i piacevoli sentori di frutta si ritrovano nel palato e si fondono con note di banana e di agrumi; persistente, elegante, equilibrato Canto è indicato come aperitivo, eccellente con i primi piatti a base di ortaggi primaverili ed estivi, con pietanze a base di pesce e carni delicate. Temperatura di servizio 12 gradi.
Buon lavoro e buon appetito ! Neria Rondelli