venerdì 4 maggio 2018

Gustosità di Neria - TIMBALLO di POLLO al CURRY, OLIVE & ZUCCHINE GRIGLIATE


Un’ idea carina che trasforma il solito e banale petto di pollo in un piatto completo, leggero ma allo stesso tempo saporito. Ho preparato il timballo con le zucchine che in questo periodo sono croccanti e dolci , ma a piacere si possono aggiungere anche peperoni o melanzane e il risultato sarà sempre ottimo.


La ricetta del TIMBALLO di POLLO al CURRY, OLIVE & ZUCCHINE GRIGLIATE 


Ingredienti per 6 persone 250 gr di patate, 350 gr di petto di pollo, 1 cipollotto, 100 gr di olive taggiasche, 5 zucchine, 1 cucchiaino di curry, 1/2 limone, 1 uovo, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, prezzemolo, sale, pepe, 2 cucchiai di pangrattato

Lessare le patate in acqua salata e quando saranno tenere scolarle. 

Nel frattempo tagliare il pollo a bocconcini e marinarli nel succo di limone.


Scaldare una padella con l’olio e il cipollotto tritato finemente e, appena stufato, unire il pollo. 
Cuocere per una decina di minuti spolverizzando con il curry, il sale e un pizzico di pepe a piacere.
Cuocere per una decina di minuti spolverizzando con il curry, il sale e un pizzico di pepe a piacere. Lavare e spuntare le zucchine e tagliarle a fette, poi grigliate su una piastra di ghisa ben calda. Schiacciare grossolanamente le patate in una terrina, unire l’uovo, il pollo al curry, le olive snocciolate e tagliate a pezzetti, il prezzemolo ed amalgamare il tutto. 
Riempire uno stampo da torte alto, alternando le zucchine grigliate con il composto di patate e pollo, pressando con le mani la superficie. Spolverizzare con il pangrattato, un filo di olio e infornare a 180 gradi per 20 minuti circa. 



Un calice di Girofle Salento Igp Negroamaro Rosè Severino Garofano Vigneti e Cantine Copertino accompagnerà piacevolmente lo speziato e delicato TIMBALLO di
POLLO al CURRY, OLIVE & ZUCCHINE GRIGLIATE
Questo vino rosato della tradizione salentina, Negroamaro in purezza, dal colore rosso corallo brillante con toni cerasuoli, floreale e fruttato con note delicate e speziate di pepe rosa, sapido, fresco, armonico ed elegante esprime in pieno le caratteristiche del vitigno. E’ un vino da gustare non solo con pietanze a base di pesce ma anche con primi piatti al pomodoro e carni bianche e delicate. 
Temperatura di servizio 10 – 12 gradi.  
Buon lavoro e buon appetito! Neria Rondelli