sabato 6 ottobre 2018

ERMAL META - CLICK di JOANNA MARIONI


Si è concluso in bellezza lo scorso giovedì 4 ottobre a Lugano lo straordinario tour estivo di Ermal Meta.


Il cantautore festeggia con i suoi numerosissimi fans un anno ricco di soddisfazioni: il primo posto al Festival di Sanremo condiviso con l’amico Fabrizio Moro, il platino per il suo album Non abbiamo armi e l’oro per il singolo Dall’alba al tramonto, un calendario fittissimo di appuntamenti, tantissime date sold out e oltre 100 000 biglietti venduti.


Splendide location hanno fatto da cornice alla musica, alle parole e alla poesia di Ermal, dal Teatro antico di Taormina all’ Abbazia di San Galgano a Chiusdino, dal Castello Scaligero di Villafranca (Ve) alla suggestiva Piazza di S. Annunziata a Firenze, dove sono state scattate queste foto in occasione della terza edizione del Musart Festival; il festival del capoluogo toscano che grazie alla sua originale formula in grado di abbinare grandi concerti, visite d’arte, cultura e gourmet, anche quest’anno è riuscito a coinvolgere un pubblico vastissimo riscuotendo un grande successo.


Ermal, sempre energico, con una grinta senza eguali, da sempre sa farsi amare dal suo grande pubblico e mostra sincera riconoscenza e gratitudine per la stima e l’affetto che gli vengono costantemente dimostrati. Ogni sua esibizione live è un concentrato di emozioni e buoni sentimenti, emozioni regalate e condivise. In questo, oltre che nelle sue grandi e indiscusse doti cantautorali, risiede gran parte del suo strepitoso successo.


Complimenti anche ai musicisti Dino Rubini (basso),Marco Montanari (chitarra), Roberto Cardelli(tastiera, pianoforte),Andrea Vigentini (cori e chitarra acustica), Emiliano Bassi (batteria) che lo hanno accompagnato in questa indimenticabile avventura. Testo e foto di Joanna Marioni