sabato 1 dicembre 2018

IRENE GRANDI fotografata da JOANNA MARIONI



Straordinario successo per Irene Grandi e i Pastis al Teatro Puccini di Firenze dove lo scorso 21 novembre hanno presentato il loro Lungoviaggio.


Una performance live ben strutturata, sintesi armonica tra spettacolo teatrale e concerto.
L’inconfondibile voce di Irene si è contaminata con la video arte musicale dei Pastis (Mauro e Saverio Lanza), in una fusione sorprendente, appassionante e poetica di arti, stili e suggestioni.


Il tema del viaggio, molto caro ad Irene, appassionata viaggiatrice, fa da trade union all’intero spettacolo. E’ attraverso questo filo conduttore che le immagini del quotidiano, i suoni e i rumori della vita reale e delle varie culture, i volti degli spettatori, le parole e la musica si fondono in un‘ unica performance interattiva in cui le immagini si suonano e si cantano, abbracciando verità e immaginazione.


Irene è in ottima forma, sorride e fa riflettere, emoziona e stupisce catturando l’attenzione dei presenti. Conferma la grinta e il carisma che da sempre la contraddistinguono. Perfetta la sintonia e l’empatia con i suoi compagni di viaggio Mauro e Saverio.


Un’ originale e suggestiva sperimentazione a più dimensioni che ha lasciato il pubblico soddisfatto e piacevolmente sorpreso.
Per la cantautrice fiorentina un’occasione speciale e fuori dagli schemi per festeggiare i suoi 25 anni di carriera. Prossimi appuntamenti a dicembre: il 4 a Taranto, il 5 a Crotone, il 7 a Chiusi, l’8 a Foligno e il 15 a Roma. Testo e foto di Joanna Marioni