venerdì 25 gennaio 2019

SPAGHETTI con RADICCHIO & BOTTARGA, un piatto delle Gustosità di NERIA



Spaghetti: il formato di pasta più amato e diffuso è particolarmente adatto ad essere condito in modi sempre diversi. Perfetto con sughi della tradizione ma anche con sughi insoliti come quello che ho preparato.. l’amarognolo del radicchio tardivo di Treviso per esaltare il gusto salmastro della pregiata bottarga di muggine. Una ricetta veloce, dove i sapori contrastanti si esaltano a vicenda rendendo il piatto piacevolmente accattivante...  







La ricetta degli SPAGHETTI con 
RADICCHIO & BOTTARGA










Ingredienti per 4 persone 320 gr di spaghetti, 2 cespi di radicchio tardivo di Treviso, 1 porro, 40 gr di bottarga di muggine, 1/2 bicchierino di grappa, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di burro, sale, pepe





Privare il porro delle radici e della parte più verde, lavarlo ed affettarlo; pulire il radicchio eliminando il torsolo e le foglie sciupate; tagliarlo a listarelle. 
Rosolare a fuoco dolce il porro in un largo tegame con l’olio; unire il radicchio e, quando sarà leggermente appassito, bagnare con la grappa e lasciarla evaporare. 
Aggiungere la bottarga tagliata a lamelle sottili, aggiustare di sale e pepare. 
Lessare gli spaghetti in abbondante acqua moderatamente salata perché la bottarga e piuttosto saporita; scolarli al dente e versarli nel tegame con il condimento, amalgamare velocemente con il burro e servire. 



Ad accompagnare gli SPAGHETTI con RADICCHIO & BOTTARGA, pietanza dove la vena amarognola del radicchio esalta il gusto salmastro e un po’ piccante della bottarga di muggine, la scelta va ad vino di grande struttura e morbidezza come Su’orma Vermentino di Sardegna Doc Su’entu Cantine s.r.l..
Vermentino in purezza affinato in acciaio ed almeno 6 mesi in tonneaux rendono questo vino intenso, complesso, piacevolmente minerale con delicata speziatura, dove le note floreali di fondono alla frutta matura; è il vino perfetto da abbinare a pietanze di mare strutturate preparate anche con spezie e verdure. 
Temperatura di servizio 10 - 12 gradi.
Buon lavoro e buon appetito ! Neria Rondelli