sabato 27 aprile 2019

Joanna Marioni ritrae Enrico Nigiotti


Sold out al Teatro Verdi di Firenze per il cantautore livornese Enrico Nigiotti, live nei teatri italiani con il nuovo Cenerentola tour. Enrico, accompagnato dalla sua inseparabile chitarra, emoziona e diverte risultando perfettamente a suo agio in tutte le sfumature della sua dimensione musicale, da quella più intensa, intimista, dolce e struggente, a quella più ritmata e coinvolgente.


Particolarmente apprezzate dal pubblico: La ragazza che raccoglieva il vento, dedicata alla celebre poetessa e scrittrice Alda Merini, Complici, hit radiofonica cantata in duetto con Gianna Nannini, l’intensa  Nonno Hollywood con cui ha riscosso uno straordinario successo all’ultima edizione del Festival di Sanremo (Premio Lunezia per il testo), Nel silenzio di mille parole, L’amore è e Boma dopo bomba.


In scaletta, accanto ai brani del suo repertorio, Nigiotti propone alcuni omaggi ai grandi cantautori italiani, in particolare all’indimenticabile Pino Daniele con una toccante interpretazione di Je so’ pazzo e a Edoardo Bennato con L’Isola che non c’è.


Il pubblico del Verdi accompagna il giovane cantautore con grande calore e sincero affetto per tutta la durata del live; apprezza la sua performance artistica anche come virtuoso chitarrista.


Perfetti giochi di luce, calibrati su ogni brano, impreziosiscono il tutto rendendolo armonico e piacevole. Sul palco con Enrico troviamo Andrea Torresani (direzione musicale, basso/contrabasso), Andrea Polidori (batteria), Mattia Tedesco (chitarre elettriche e acustiche) e Fabiano Pagnozzi (Tastiere e piano). 

Testo e foto di Joanna Marioni