venerdì 28 giugno 2019

LIGABUE : emozioni catturate dall'obiettivo di Joanna Marioni


Approda allo stadio Artemio Franchi di Firenze il nuovo attesissimo tour di Ligabue.


Due ore di grande musica e energia pura con una scaletta di 30 brani che si susseguono con rapidità e potenza alternando momenti di rock puro ad altri più intimi, spaziando tra i grandi classici intramontabili sempre attuali e gli estratti dal nuovo album.


Il rocker di Correggio conquista e entusiasma il suo pubblico coinvolgendolo con la sua grinta, la sua inconfondibile voce e il suo tipico sound rock, ma anche con la sua vena romantica.


La scenografia è spettacolare, Il palco è imponente e ipertecnologici lungo 58 metri e alto 22, con 7 mega schermi, 365 metri quadri di led, video in 4K, ottiche cinematografiche e impianto audio di ultima generazione. Una notte ricca di emozioni, un’esperienza intensa e suggestiva.


Potente e incisivo il contributo della sua collaudatissima band Luciano Luisi (tastiere e cori), Max Cottafavi (chitarre), Federico Poggipollini (chitarre elettriche e cori) Davide Pezzin (basso) e Ivano Zanotti (batteria e percussioni).


Prossimi appuntamenti negli stadi: 2/07 Stadio Olimpico, Torino; 6/07 Stadio Dall’Ara, Bologna; 9/07 Stadio Euganeo, Padova; 12/07 Stadio Olimpico, Roma

Testo e foto di Joanna Marioni

Neria consiglia SPICCHI DOLCI di CAROTE, NOCI & CIOCCOLATO


Questa è la torta perfetta per la colazione o la merenda o da servire a fine pasto; va bene anche per gli intolleranti al lattosio. Leggera e delicata sarà un piacere gustarla senza sensi di colpa.





La ricetta degli SPICCHI DOLCI 
di CAROTE, NOCI & CIOCCOLATO




Ingredienti per 8 spicchi o tortiera cm 24 gr 150 di farina 00, gr 150 di fecola, gr 150 di noci tritate finemente, gr 150 di carote tritate crude, gr 150 di zucchero semolato, 3 uova, 1 bicchiere di olio di semi di girasole, 1 bicchiere di acqua, gr 100 di gocce di cioccolato, 1 bustina di lievito per dolci, gherigli di noci per decorare





Tritare le noci finemente in un mixer insieme alle carote. 
Montare le uova con lo zucchero fino a renderle spumose e gonfie. 
Aggiungere l’olio e l’acqua e mescolare; aggiungere ora le carote e le noci e mescolare delicatamente, poi la farina setacciata poca alla volta, il lievito e per finire le gocce di cioccolato. Imburrare una tortiera a spicchi, versare delicatamente il composto e decorare a piacere con qualche gheriglio di noci e gocce di cioccolato. 
Infornare la torta a forno caldo e cuocere per 20 minuti circa a 180 gradi. 
Fare la prova con lo stecchino; quando uscirà asciutto la torta sarà cotta perfettamente. 
Lasciare raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo. 



Gustare gli SPICCHI DOLCI di CAROTE, NOCI & CIOCCOLATO in qualsiasi momento della giornata e se è servita a fine pasto accompagnarla con un fresco e profumato calice di Moscato Spumante Aromatico dolce Azienda Agricola Fiorini. Delizioso spumante metodo Martinotti ottenuto da uve di Moscato Fior d’Arancio, dorato e brillante, aromatico, fragrante, floreale con sfumature di rosa, fruttato di albicocca, arancia, mela e spezie ; è un vino versatile da servire sia a fine pasto con il dessert ma anche con formaggi, salumi, antipasti o al momento dell’aperitivo. Temperatura di servizio 6 - 8 gradi.

Buon lavoro e buon appetito. Neria Rondelli






martedì 25 giugno 2019

MARBLE CAFE' : ecco gli ospiti


Anche quest’anno si è tenuta nel centro storico di Carrara, nell’ambito delle varie iniziative del White Carrara Downtown 2019, la rinomata rassegna culturale del Marble Cafè, che ogni anno porta in piazza grandi nomi del panorama nazionale musicale , artistico, letterario e sportivo.


Tra gli ospiti musicali che si sono raccontati in appuntamenti giornalieri condotti magistralmente dal giornalista David De Filippi di fronte ad una piazza sempre gremitissima: Stash, frontman dei The Kolors, il cantautore Francesco Gabbani in compagnia dell’economista Carlo Cottarelli. 


E ancora Boosta, musicista compositore, scrittore e batterista dei Subsonica e Red Canzian musicista, compositore e produttore discografico.

Testo e foto di Joanna Marioni

sabato 22 giugno 2019

MOTTA, live photos di Joanna Marioni


Grande performance live quella di Motta lo scorso 15 giugno a Spezia nell’ambito della manifestazione “Spin 2019”.


La piazza gremita accoglie con grande calore e affetto il cantautore toscano che ricambia il pubblico con un concerto intenso che sprigiona un forte senso di libertà.


Una versione inedita di cantautore, lontana dalla concezione classica e più vicina a quella del rocker: Francesco non si risparmia, salta, si muove con disinvoltura sul palco, suona le percussioni e dialoga con i presenti esponendo le sue idee senza remore.


Con un’energia esplosiva e contagiosa trascina tutti in un crescendo di emozioni e ottima musica.


Sul palco anche Federico Camici (basso), Giorgio Maria Condemi (chitarre), Leonardo Milani (tastiere), Simone Padovani (percussioni) e Cesare Petulicchio (batteria).

Testo e foto di Joanna Marioni

venerdì 21 giugno 2019

Gli SPAGHETTI al PESTO di FOGLIE di CAROTE di Neria


Questa che propongo è una ricetta anti spreco. Un pesto originale, dalle proprietà benefiche, veramente delizioso che si preparare con le fresche foglioline delle carote novelle; è un modo delizioso per utilizzare le foglie di carote che vengono sempre buttate. Piacerà sicuramente a tutti..






La ricetta degli SPAGHETTI
al PESTO di FOGLIE di CAROTE



Ingredienti per 4 persone gr 320 di spaghetti, 6 piccole carote novelle con il ciuffo, 10 spicchi di pomodorini secchi, gr 50 di mandorle, gr 50 di parmigiano reggiano grattugiato, 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva, 1 spicchio di aglio, sale, pepe




Pulire le foglie delle carote staccandole dalla radice e passarle abbondantemente sotto l’acqua corrente. 
Tamponare i ciuffi con carta assorbente e separare le foglioline dai gambi come si fa con il prezzemolo; sbollentarle per qualche minuto in acqua leggermente salata e passarle poi velocemente in acqua fredda, asciugarle di nuovo per togliere l’acqua in eccesso e farle raffreddare. Nel frattempo tagliare le carote a cubetti e saltarle in padella con olio, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale. In un mixer mettere le foglioline di carote, le mandorle precedentemente tostate, 1/2 spicchio di aglio, il parmigiano, i pomodorini secchi, l’olio e frullare; aggiungere un pizzico di sale e, se il pesto dovesse risultare troppo asciutto, aggiungere ancora un poco di olio o acqua. 
Il pesto di foglie di carote è pronto e non resta che condire la pasta. Io ho preferito spaghetti che ho cotto al dente, mantecati con il pesto e conditi con la dadolata di carote e un pizzico di pepe nero. 









Servire un fresco calice di Santo Stefano Bianco Terre di Chieti Igt Cantine Mucci per accompagnare piacevolmente gli SPAGHETTI al PESTO di FOGLIE di CAROTE
Trebbiano d’ Abruzzo e Falanghina per un vino di buona struttura dal colore giallo paglierino brillante, intensamente fruttato, armonico, sapido, persistente, adatto ad accompagnare pietanze leggere della cucina marinara, spaghetti alle vongole con olio e prezzemolo, antipasti con crudi di mare, carpaccio di pesce spada, grigliate di verdure e formaggi freschi. Temperatura di servizio 8 - 10 gradi.

Buon lavoro e buon appetito. Neria Rondelli