venerdì 8 novembre 2019

E' Ivan Poletti il nuovo chef di Ca' Shin


È da quasi un decennio che la cooperativa Le Ali, aggiudicandosi il bando per la concessione e ristrutturazione di Villa Silvetta nel parco Cavaioni, ha dato nuova vita al luogo caro a tutti i bolognesi. La villa cambia nome, CA' SHIN, perfetta assonanza con Cascina; con i sapienti interventi di bioediliazia, in parte finanziati dal ristorante aperto anche al pubblico, diventa un luogo green dove nel bosco privato è piacevole fare una passeggiata in pieno relax, lontano dal traffico cittadino oppure cenare nel Ristorante aperto dal giovedì sera alla domenica fino all’ora di pranzo. 
La struttura oltre al ristorante ha diversi luoghi dove è possibile organizzare convegni, workshop aziendali, eventi privati come la Sala degli Angeli, la Sala Audio Video, la Casetta che è una struttura attigua alla principale, dove è ospitata la Biblioteca e dove si possono organizzare feste per bambini anche in inverno al calore di una grande stufa di maiolica. 


L’Orto Teatro è uno spazio decisamente straordinario dove tra verdure, frutta e ortaggi si può assistere a spettacoli e concerti.
CA' SHIN , alla ricerca di uno chef ideologicamente in sintonia con la propria mission incontra Ivan Poletti ed è da subito nata una condivisione di idee che porteranno sicuramente al successo il ristorante.


Ivan Poletti, giovane ma già con una esperienza ventennale nella ristorazione bolognese, è uno chef che ama la tradizione, che ha una cura nella ricerca delle materie prime e delle eccellenze gastronomiche nazionali; curerà il menù del Ristorante seguendo la tradizione e la stagionalità  ecco perchè la pasta sarà tirata rigorosamente con il matterello e il pane fatto da lui. 


La domenica a pranzo nel ristorante di CA' SHIN sarà presente un' educatrice che seguirà i bambini presenti dando la possibilità ai familiari di pranzare in tutta tranquillità.
Il prezzo medio per un pranzo o una cena è di € 35 escluso le bevande.
CÀ SHIN via Cavaioni 1 Bologna - Prenotazioni 051 589419 . Neria Rondelli
 Foto chef Sofi -SAN