sabato 10 ottobre 2020

BIO WINE Festival in contemporanea a SANA RESTANT 2020


E’ iniziato il SANA, Salone internazionale del biologico e del naturale, la tre giorni dedicata al mondo del food, del green lifestyle e Care &.Beauty. 
La 32 esima edizione che, si concluderà domenica 11 alle ore 18.00 prevede la formula SANA RESTART che mette la sicurezza al centro del progetto.

Tra le novità la prima edizione di Bio Wine Festival, il meglio della produzione italiana di vini biologici, biodinamici, naturali e vegani, che si svolge al Padiglione Restart all’interno del Volvo Congress Center (ingresso in P.zza Costituzione).
La manifestazione Bio Wine Festival è stata concepita per proporre al pubblico , più o meno esperto, non solo un’esperienza sensoriale ma anche un’esperienza culturale e didattica .
Per questo sono state organizzate due masterclass :
- Sabato 10 ore 16.00 “I grandi vini francesi” raccontati e degustati da Sergio Bruno , fondatore e titolare di EMOZIONI OLTRE IL GUSTO, distribuzione di vini francesi. Questi i vini in degustazioni: Crémant della Laoira Extra Brut Domaine Dhommé – Viognier della cantina Alain Jaume – Pinot Noir della cantina Eric Rominger.
- Domenica 11 ore 16.00 “Affascinante percorso sensoriale sui vini muffati del Burgerland della cantina Gangl”. Tre vini raccontati e degustati da Vanni Berna sommelier professionista e formatore ASPI. Questi i vini in degustazioni: Riesling Auslese, 2011 - Bouvier Beerenauslese annata 2011 - Traminer Troken Beerenauslese annata 2014.
La WINE Card del valore di € 10 consente  3 degustazioni di vini a scelta tra le cantine in esposizione, calice per degustazione Rasta Italia e tracolla porta calice Vin Strip, mentre il costo di ogni masterclass è di € 15. 



Altra bevanda su cui verrà posto l’accento è il tè !
Nell’area riservata Organic Tea l’associazione In·Tè in collaborazione con l’Italian Tea Festival hanno organizzato una serie di degustazioni con Christian Nicita, chef di Acquamadre a Catania, una sala da tè con cucina dove la bevanda viene servita rigorosamente in calice.
Per il tè della domenica o “ familiare” ci sarà Pina Siotto, chef vegana o meglio vegetaliana, come ama definirsi, che proporrà i suoi originali tea party. La Redazione