martedì 17 maggio 2022

COSMOPROF 2022 : curiosità

L’edizione 2022 del Cosmoprof Worldwilde Bologna, la più grande fiera dedicata alla bellezza, seppure rimandata per ovvie ragioni di pandemia, ha registrato un notevole aumento del pubblico e un 30% di presenze di espositori in più rispetto alle annate precendenti.

Tra l’immensa offerta di prodotti destinati alla cura del corpo ne abbiamo scelto alcuni che ci hanno colpito per l’originalità, l’innovazione o la creatività.

Iniziamo con I Sali di Ischia della Progrè, azienda di cosmetici che nel 2013 ha realizzato il primo marchio specializzato in prodotti di bellezza a base dell'acqua termale dell'isola. Una linea completa per viso, corpo, detergenza ed anche di solari che attinge direttamente dalla proprietà contenute nei sali minerali delle acque termali ovviamente prive di parabeni.


Dopo la cura della pelle c’è il trucco e poi però a fine giornata bisogna detergersi, ottima abitudine a volte però fastidiosa, e col dilemma di cosa scegliere, latte detergente , soluzione micellare struccante, tonico, discetto di cotone, salvietta struccante umidificata ?

Ora c’è una soluzione molto pratica, che evita anche lo spreco e l’ingombro soprattutto in viaggio, si tratta di Cotton Plus Smake -Up la salvietta struccante asciutta.

Realizzata da un 'azienda torinese, in puro cotone ha al suo interno un cuore di latte detergente arricchito con Vitamina E e Aloe e carota nella prima versione con Olio di Argan nella seconda. Bastano umidificare la salvietta con un po’ d0acqua per idratare il detergente contenuto all’interno e in pochi secondi il trucco sparisce e la pelle resta pulita idratata e nutrita al tempo stesso.


Come non pensare anche ai capelli; uno stand ci ha molto colpito perché ricordava il mondo del cinema e non a caso visto che COTRIL nei suoi 50 anni di storia é stato al fianco delle più importanti star del cinema, della musica e della moda per la realizzazione degli hairlook più fashion.

Una gamma infinita di prodotti per tutte le esigenze dagli shampoo alle tinte, dalle maschere alle maschere, alle cere, dai finishing ai solari.



Livia Elena Laurentino