mercoledì 16 gennaio 2013

Alla fine della fiera... c'è Setup, arola di Alessandro Bergonzoni.


Sarà l'autostazione delle corriere di Bologna (uno degli ab più grandi d' Europa  per il trasposto su gomma con un traffico annuo di 4 milioni e mezzo di persone), ad ospitare il primo appuntamento di SETUP, progetto di arte contemporanea deato e organizzato da Simona Gavioli, Marco Magagni e Alice Zannoni.
Crocevia di culture e storie l'Autostazione delle corriere di  Piazza XX settembre, dal 24 gennaio,giorno del vernissage,ospiterà il  primo progetto  artistico collaterale ad ARTE FIERA. Un format innovativo perchè mette insieme i tre aspetti  dell' arte artista , curatore e gallerista  il tutto under 35. Miglior artista e miglior progetto curatoriale che avranno la possibilità di allestire una mostra a Venezia all'Officina delle zattere.
Per tre giorni dal 25 al 27 gennaio,dalle 18.00 all' una di notte SETUP ospiterà  25 artisti, altrettante gallerie ( che nei cinque anni precedenti non abbiano partecipato ad ArteFiera ) e curatori, il tutto affiancato da  numerosi eventi collaterali come talk curati nomi prestigiosi come Achille Bonito Oliva, tavole rotonde, performances  musicali e di spettacolo.
In un'area identificata come Ricreatorio è stato allestita una vera e propria sala giochi in cui fare tornei  tra i più diparati, dal ping pong a quelli con un calcetto "firmato" di Michelangelo Pistoletto& Diego Paccagnela, a  gare con un flipper di Giuseppe Stampone  oltre che tetris esclusivi tematici con l'uso di con cinque mazzi di carte "per i cultori dell'arte" di Gli Ori editori contemporanei .
Ingresso 3 euro.tutte le info su www.setupcontemporaryart.com
Livia Elena Laurentino