martedì 20 maggio 2014

A Bologna arriva The JamBo - Freestyle Urban Park - dal 6 all' 8 giugno

Quando ero un bambino per me, l'inizio dell'estate coincideva con la festa della parrocchia vicino casa, dove facevano le crescentine e la pesca a premi con i bigliettini arrotolati, che anche se non vincevi il premio, almeno con due serie una gomma da masticare la portavi a casa.
Ora invece l'inizio della mia estate a Bologna coincide con il The Jambo, il festival che unisce musica e "discipline sportive moderne" nell'ampio spazio della Fiera mettendo la città al passo con l'Europa. Per il 2014  The Jambo si terrà il  6, il 7 e l’8 giugno con un calendario ricco e potente che comprenderà Parkour, Skate, BMX, Mountain Bike, Fixed, Danza e soprattutto tanta musica.
Per il Parkour sono previsti lo speed e lo style contest e gli special guest Luis Alkmim, Kie Willis, Pedro "Phosky" Leon Goimez. Per lo skate, miniramp all'esterno e skatepark all'interno e vi segnalo da non perdere Jacopo Picozza. Per le 2 ruote invece verranno allestite la DIRT ZONE con le rampe, dove si svolgeranno i contest di BMX e Mountaibike ed il tracciato per Criterium, la gara con bici a scatto fisso o Fixed che dir si voglia. Suggerisco a chi volesse recarsi al The Jambo, con un mezzo "intelligente", la possibilità di parcheggiare gratuitamente la bicicletta direttamente nel parcheggio esclusivo e custodito.Vi ricordo che come lo scorso anno per tutte le discipline sono previste prove libere dei percorsi e workshop.
Anche per il 2014 non mancherà la Dance Zone, al padiglione 32,dove ci saranno con i migliori insegnati lezioni gratuite ed a pagamento di Hip Hop,Breaking, Popping, Locking, House, Afro e Waaking.
E' in oltre previsto uno spazio dedicato esclusivamente alla Street e alla Pop Art dove poter conoscere e volendo acquistare opere di fotografia, pittura, scultura, video e installazioni originali, a prezzi accessibili di artisti italiani ed internazionali.
Il festival per esteso si chiama The Jambo Freestyle Urban Park, pertanto per la parte musicale l’organizzazione  ha scelto quella più vicina, devota e visceralmente collegata al termine freestyle e quindi non poteva cheessere rappresentata da una schiera di rapper con gli attributi.
Senza togliere nulla agli italiani che vi elencherò più avanti,vi segnalo i due big stranieri presenti : Public Enemy  (6 giugno) e Naughty By Nature (sabato 7)
Public Enemy
Ora non mi sembra il caso di commentare ulteriormente  la presenza di Public Enemy e Naughty By Nature, se non dicendovi che se anche non foste amanti del genere (e mi dispiace per voi), si tratta di due big eventi culturali per voi, vostro figlio, nipote o fratello, un’occasione unica per ascoltare dei mostri sacri e un domani ringrazierete di averli visti !
Entrambi , ognuno a loro modo hanno fatto la storia e dalla storia della musica c'è sempre da imparare !
L'Italia non mancherà e come anticipato ecco la lista dei presenti:primo fra tutti Inoki (che sarebbe stato meglio farlo suonare insieme a Public Enemy e invece dovremmo aspettare domenica 8, ci saranno anche Rocco Hunt, Noyz Narcos, Frankie Hi-Nrg Mc Assalti Frontali, Primo & Tormento Unlimited Struggle ( Dj Shocca, Mistaman, Frank Siciliano).
Grazie alla Irma Records ci sono anche buone notizie per gli Mcs emergenti perchè si svolgerà il Freestyle Mc’s Contest, una vera e propria battaglia di improvvisazione (freestyle appunto) tra mcs. 
Il vincitore avrà la possibilità di pubblicare un album con l’etichetta bolognese Irma Records.Le informazioni dettagliate per partecipare e tutte le date degli eventi le trovate su http://thejambo.it.
Ci vediamo lì, sono quello con il cappellino e gli occhiali… Matteo Simonetti