venerdì 12 novembre 2021

Neria e i suoi INVOLTINI di RADICCHIO, SALSICCIA & STRACCHINO


Un secondo piatto saporito, molto autunnale, facile e veloce da preparare. Un modo originale di gustare i radicchi che ora sono proprio di stagione e davvero buonissimi.


INVOLTINI di RADICCHIO, SALSICCIA & STRACCHINO




Ingredienti per 4 persone: 1 cespo di radicchio di Chioggia, gr 300 di salsiccia, gr 200 di
stracchino, 1 cipollotto, 1 bicchiere di vino bianco secco, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale



Tagliare finemente il cipollotto e farlo appassire in una padella antiaderente con l’olio; aggiungere la salsiccia spellata e sgranata e cuocere a fiamma vivace per qualche minuto; sfumare con il vino, fare evaporare. 


Trasferire la salsiccia in una terrina, aggiungere lo stracchino e amalgamare gli ingredienti e, se necessario, regolare di sale. Sfogliare il radicchio, privare le foglie della costa un po’ legnosa e sovrapporre due foglie. Farcirle con l’impasto, chiudere a involtino con due stuzzicadenti. 


Mettere gli involtini su una teglia da forno, irrorarli con un filo di olio e cuocere in forno caldo a 180 gradi per una decina di minuti. 




Servire gli INVOLTINI di RADICCHIO, SALSICCIA & STRACCHINO  accompagnati da un calice di Friulano Azienda Vitivinicola Cozzarolo in Cividale del Friuli. 
Vino autoctono dal colore giallo paglierino brillante tendente al verdognolo, aromi floreali e fruttati, profumi di mandorla amara, asciutto, intenso, vellutato, piacevole fresco, è il vino perfetto come aperitivo, da gustare con affettati e formaggi freschi, con primi piatti, con carni bianche. 

Temperatura di servizio 10 - 12 gradi.

Buon lavoro e buon appetito. 
Neria Rondelli