venerdì 25 febbraio 2022

E' Carnevale ! La CREMA DOLCE FRITTA non può mancare...


La crema fritta è uno dei deliziosi pilastri del gran fritto alla bolognese, un piatto unico speciale. La ricetta di famiglia, è quella che prepariamo nei giorni di festa e nei pranzi importanti perché, tradizionalmente, la crema dolce fritta è considerata un goloso accompagnamento agli arrosti. A me piace anche gustarla come dolce di fine pasto, insomma è buona sempre !

CREMA DOLCE FRITTA


Ingredienti per 4 persone 1/2 lt. di latte, 4 uova, 6 cucchiai di farina, 5 cucchiai di zucchero, 1/2 scorza di limone bio, 1 pizzico di sale, pangrattato fine, olio di arachide per friggere


Separare i tuorli dagli albumi e lavorarli molto bene con lo zucchero finché saranno diventati spumosi poi aggiungere la farina, un pizzico di sale e mescolare. 


Scaldare il latte con la scorza del limone poi aggiungerlo ai tuorli. Mescolare e fare cuocere la crema per una decina di minuti mescolando fino a quando si sarà addensata.


Stenderla poi su un tagliere di legno spolverizzato di pangrattato formando un rettangolo dell’altezza di cm 1,5. Fare raffreddare la crema per qualche ora; ottimo è preparala il giorno prima. Tagliare la crema a rombi; montare a neve gli albumi ed immergervi i rombi di crema, passarli nel pangrattato e friggere immediatamente nell’olio di arachide portato a temperatura. 


Scolare i dolcetti su carta assorbente per fritti. Servire la CREMA DOLCE FRITTA calda spolverizzata a piacere con zucchero a velo. 

Un calice di bollicine, Vincent Spumante Brut Metodo Classico Dragone Vini sarà proprio perfetto. 
Vincent è uno spumante molto particolare nato dall’unione di due vitigni lucani : il Greco Bianco e la Malvasia Lucana.
Colore giallo paglierino tenue e brillante, profumi di fiori e agrumi, delicatamente aromatico, effervescenza delicata e persistente è lo spumante adatto alle occasioni speciali, per accompagnare aperitivi leggeri e dessert, o tutto pasto in abbinamento a pietanze speciali durante un pranzo o una cena. 

Temperatura di servizio 8 - 10 gradi.

Buon lavoro e buon appetito !

Neria Rondelli