giovedì 15 settembre 2022

RAGU' & TAGLIATELLA bolognese ottengono la De.Co.


Dopo il tortellino e il merletto eseguito con la tecnica dell'Aemilia Ars, Bologna aggiunge altre cinque prodotti alla lista di quelli che si possono fregiare dell'iscrizione al registro di Denominazione Comunale d'Origine, ovvero la De.Co.
I prodotti che identificano il territorio e per questo motivo devono essere tutelati e mantenuti nel tempo come patrimonio culturale e popolare, sono anche "ambasciatori" di quel territorio per la conoscenza e la promozione dello stesso all' estero. Quest'anno hanno passato la selezione il ragù alla bolognese con la tagliatella, ( quella della misura aurea depositata in Camera di Commercio), lo strichetto ( piatto di origini contadine e sempre all'uovo n.d.r.), l'olio extra vergine di oliva dei colli bolognesi, ed infine il tanto "contrastato " tagliere.
Quest'ultimo, l'associazione dei Salsamentari, lo ha così presentato: antipasto di salumi, formaggi e sottoli accompagnato dal pane tipico.

La Redazione